Primo Piano

Le 10 squadre (ancora) imbattute nei principali campionati europei

Francesco Castorani
FBL-FRA-LIGUE1-LENS-TROYES
FBL-FRA-LIGUE1-LENS-TROYES / FRANCOIS LO PRESTI/GettyImages
facebooktwitterreddit

La sosta fermerà i campionati europei fino all'inizio di ottobre. Giudizi sospesi, discorsi riguardo alla forma fisica da rimandare per capire come torneranno le squadre in campo dopo il primo stop stagionale. Ad oggi non sono poche le sorprese nel Regno Unito, in Spagna, Italia, Germania e Francia.

10 in totale le imbattute dopo sei, sette o otto turni di campionato tra Premier League, Liga, Serie A, Bundesliga e Ligue 1. Scopriamo quali sono.

1. Manchester City - 17 punti

Erling Haaland
Wolverhampton Wanderers v Manchester City - Premier League / Naomi Baker/GettyImages

5 vittorie, 2 pareggi e la testa della Premier League lasciata momentaneamente all'Arsenal dell'ex Mikel Arteta, sconfitto una volta, ma con 6 vittorie negli altri incontri. Il Manchester City di Pep Guardiola resta la squadra candidata alla vittoria finale, soprattutto con un Erling Haaland in questa condizione. I due pareggi sono arrivati contro Aston Villa e Newcastle.

2. Tottenham - 17 punti

Son Heung-min, Emerson Royal
Tottenham Hotspur v Leicester City - Premier League / Visionhaus/GettyImages

L'arrivo di Conte al Tottenham ha completamente cambiato il volto della squadra londinese. Dopo l'inversione di rotta della stagione precedente, il tecnico italiano è ancora imbattuto in Premier. Secondo posto a pari merito con il Manchester City, 17 punti e i due pareggi nei derby contro Chelsea e West Ham.

3. Real Madrid - 18 punti

Atletico Madrid vs Real Madrid - La Liga
Atletico Madrid vs Real Madrid - La Liga / Anadolu Agency/GettyImages

La perfezione esiste, almeno finora, e si chiama Real Madrid. I blancos sono l'unica squadra a punteggio pieno nei maggiori campionati europei e hanno ottenuto anche due vittorie in due partite in Champions League, oltre al trionfo in Supercoppa Europea sull'Eintracht. In Liga si sono disputate 6 gare e il Real Madrid è a quota 18 punti, anche senza Karim Benzema.

4. Barcellona - 16 punti

Robert Lewandowski
FC Barcelona v Elche CF - LaLiga Santander / Eric Alonso/GettyImages

Quest'anno c'è qualcuno che tiene il passo del Real Madrid. È ovviamente il Barcellona di Xavi che, dopo la campagna estiva, si è rinforzato tornando il rivale principale dei blancos. Lewandowski sta trainando i blaugrana a suon di gol (8 nelle prime 6) e con i suoi compagni ha ottenuto 5 vittorie e un pari nel campionato spagnolo, maturato all'esordio in casa contro il Rayo Vallecano.

5. Napoli - 17 punti

AC Milan vs Napoli
AC Milan vs Napoli / Anadolu Agency/GettyImages

Lo straordinario inizio del Napoli di Luciano Spalletti ha sorpreso tutti. Sulla griglia di partenza i partenopei non erano i favoriti, viste le tante defezioni che pesavano nello spogliatoio (Koulibaly, Insigne, Mertens), e invece gli azzurri dopo 7 giornate sono in vetta senza aver mai perso. Le vittorie illustri su Lazio e Milan e i due pareggi contro Lecce e Fiorentina, oltre ai 6 punti in Champions League ottenuti contro Liverpool e Rangers.

6. Atalanta - 17 punti

Giorgio Scalvini
AS Roma v Atalanta BC - Serie A / Giuseppe Bellini/GettyImages

Ci siamo già abituati alla "sorpresa" della Serie A 2022-23. L'Atalanta di Gasperini non è nuova a questi palcoscenici, ma gioca in modo completamente diverso. I bergamaschi aspettano e ripartono, difendono più bassi e i risultati, anche se a volte in maniera rocambolesca, arrivano. 5 vittorie, due con squadre difficili come Roma e Torino, e due pareggi con Cremonese e Milan. Dove arriverà questa Atalanta?

7. Union Berlino - 17 punti

1. FC Union Berlin v VfL Wolfsburg - Bundesliga
1. FC Union Berlin v VfL Wolfsburg - Bundesliga / Boris Streubel/GettyImages

L'Union Berlino è la favola dai due volti. Perfetta in Bundesliga, disastrosa in Europa League. In patria l'Union comanda dalla vetta della classifica, dopo aver totalizzato 5 vittorie e 2 pareggi (uno con il Bayern Monaco); in Europa occupa l'ultima posizione di un girone formato da Braga, Royale Union SG e Malmo, con 0 punti conquistati e 0 gol segnati.

8. PSG - 22 punti

Kylian Mbappe
Olympique Lyonnais v Paris Saint-Germain - Ligue 1 Uber Eats / Catherine Steenkeste/GettyImages

22 su 24, 6 su 6. Il nuovo PSG di Cristophe Galtier è quasi perfetto. In Ligue 1 la testa della classifica è al sicuro grazie a due punti di vantaggio; a fermare i parigini ci è riuscito soltanto il Monaco nel primo mese abbondante di calcio europeo. In 8 gare i campioni in carica hanno battuto Lille e Lione, tra le compagini più ostiche incontrate, e il mese di ottobre sarà decisivo per capire se ci sarà una lotta serrata al titolo o a questi ritmi Mbappe, Neymar e Messi non avranno concorrenza.

9. Marsiglia - 20 punti

Olympique de Marseille v Eintracht Frankfurt: Group D - UEFA Champions League
Olympique de Marseille v Eintracht Frankfurt: Group D - UEFA Champions League / Fantasista/GettyImages

C'è una squadra che sta tenendo il passo del PSG con credibilità, è il Marsiglia di Igor Tudor. La compagine del sud della Francia è a quota 0 punti in Champions League in un girone composto da Tottenham, Sporting Lisbona ed Eintracht Francoforte, ma stupisce in Ligue 1. In patria è stata fermata sul pareggio soltanto due volte, da Brest e Rennes, ha subito 5 reti in 8 gare e ne ha messe a segno 16.

10. Lens - 18 punti

FBL-FRA-LIGUE1-LENS-TROYES
FBL-FRA-LIGUE1-LENS-TROYES / FRANCOIS LO PRESTI/GettyImages

Due punti sotto, ma comunque imbattuto, c'è il divertente Lens di Franck Haise. 5 vittorie, 3 pareggi e una sola competizione che rende i giallorossi una squadra temibile per la qualificazione in Europa. Tra i migliori l'ex Udinese Fofana, Openda e Sotoca.

facebooktwitterreddit