Lazio

Lotito: "Spero che mio figlio possa continuare il mio percorso alla Lazio"

Omar Abo Arab
May 9, 2021, 2:58 PM GMT+2
Claudio Lotito
Claudio Lotito / Marco Rosi/Getty Images
facebooktwitterreddit

È un compleanno amaro per il presidente della Lazio Claudio Lotito, che non ha potuto festeggiare i 64 anni con una vittoria della sua squadra, sconfitta 2-0 a Firenze dal ciclone Vlahovic (doppietta) che ha maledettamente complicato la rincorsa biancoceleste verso il quarto posto che vale la qualificazione in Champions League.

Ciro Immobile
La delusione di Ciro Immobile / Gabriele Maltinti/Getty Images

E Lotito, ai microfoni di Lazio Style Channel, ha parlato delle sue sensazioni dopo la sconfitta del "Franchi": "Vivo questo compleanno con amarezza per quanto successo ieri a Firenze contro la Fiorentina ma con fiducia. In questo momento c'è bisogno di programmare la propria vita, anche con una prospettiva diversa, visto quello che sta accadendo nel mondo" - le parole del presidente della Lazio riportate da Calciomercato.com - che ha poi ripercorso il suo regno. "Sono passati 17 anni da quando ho preso la Lazio, sembra una vita. Festeggiare un compleanno significa rendersi conto che il tempo passa ma avere anche fiducia nel futuro, sia sul punto di vista della salute e cominciare a programmare gli obiettivi personali. Gli obiettivi bisogna centrarli, mi auguro anzitutto che mi assista la salute e che si possano creare le condizioni per festeggiare insieme i successivi compleanni. Mi auguro infine che mio figlio Enrico continui nel mio cammino nel rappresentare i colori biancocelesti" ha concluso Lotito. 

Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit