Juventus

"Lavorare al ritorno di Morata? No", così Arrivabene spegne le voci di mercato

Maurizio Arrivabene
Maurizio Arrivabene / Jonathan Moscrop/GettyImages
facebooktwitterreddit

"Lavoriamo per il ritorno di Morata? No!". Con una risposta secca l'Amministratore Delegato bianconero Maurizio Arrivabene smentisce le voci di mercato relative ad un ritorno dell'attaccante spagnolo alla Juventus. Il dirigente juventino è stato intervista all'uscita dall'assemblea di Lega e le sue parole sono riportate dal sito ilbianconero.com.

Resta da capire se si tratta di una mossa strategica per abbassare le richieste dell'Atletico Madrid oppure di una scelta definitiva, con la Juventus pronta a muoversi in altre direzioni per rafforzare il reparto d'attacco, considerando anche l'ottimo impatto di Kean in questa prima parte di preparazione estiva, provato spesso come attaccante largo a sinistra (e le relative voci di un interessamento verso una prima punta come vice Vlahovic).

Arrivabene ha parlato anche dell'affare Bremer, soffiato all'Inter con un rilancio economico importante che ha convinto Torino e giocatore a cambiare le carte in tavola, accettando la proposta bianconera e respingendo quella nerazzurra. Queste le parole del dirigente sull'arrivo del difensore brasiliano: "Non è una questione di soffiare, il mercato è aperto e ogni squadra fa quello che deve fare".


Segui 90min su Youtube.

facebooktwitterreddit