Serie A

Lavezzi: "Inter favorita per lo Scudetto. Di Maria? Che colpo per la Juve"

Andrea Gigante
Ezequiel Lavezzi
Ezequiel Lavezzi / Dimitrios Kambouris/GettyImages
facebooktwitterreddit

Ezequiel Lavezzi è stato uno degli attaccanti più forti visti negli anni 2000 in Serie A e con le sue giocate è entrato di diritto nel cuore di tutti i tifosi del Napoli. Recentemente ha annunciato il suo ritiro dal calcio giocato e oggi La Gazzetta dello Sport ha pubblicato una sua breve intervista. Leggiamo le parole del Pocho:

Favorita scudetto?
"L’Inter, subito dietro metterei la Juve. Napoli? È ancora un punto interrogativo, la squadra sta vivendo un momento di ristrutturazione. L'anno scorso? Ha avuto un calo nel momento determinante con le altre due squadre in agguato".

Su Dybala:
"Ha alzato il livello della squadra, questo è sicuro. Ora c’è tanta fiducia, e quella conta".

Su Di Maria:
"Ha tantissima classe. Lo vedo benissimo, è il modo con cui la Juve si sta organizzando per vivere una Champions importante. Vincerla? Diciamo che ci sono ancora 4, forse 5 squadre favorite, che sono un po’ le solite: Real, Bayern, City, PSG e Chelsea".

Perché la Premier è così avanti rispetto all'Italia?
"Per soldi. Sono quelli a consentirti di acquistare i giocatori migliori".

Un ricordo di Napoli:
"L’ultima partita, la vittoria della Coppa Italia a Roma contro la Juventus. Che serata".


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit