Inter

Lautaro Martinez: "L'Inter mi aiuta a fare bene in Nazionale. Aiutato da psicologi in passato"

Alessio Eremita
Lautaro Martinez
Lautaro Martinez / Nicolò Campo/Getty Images
facebooktwitterreddit

Lautaro Martinez è un calciatore diverso da quanto veste la maglia dell'Inter, con cui ha potuto conquistare lo Scudetto al termine di una cavalcata storica. L'attaccante argentino, però, non è sempre stato un calciatore continuo sul campo ed equilibrato al di fuori dello spogliatoio. Ad agevolare il suo cambiamento sia fisico sia psicologico sono state la fiducia del club, la leadership acquisita con la Nazionale argentina e la nascita della figlia. A raccontarlo è stato proprio il Toro ai microfoni del quotidiano spagnolo AS.

FBL-2021-COPA AMERICA-ARG-BRA
Lautaro Martinez, Angel Di Maria, Lionel Messi / MAURO PIMENTEL/Getty Images

“Sono in un momento molto importante della mia carriera, e quest’anno ho provato sensazioni che non conoscevo. Mi sento molto felice e soddisfatto della mia carriera. Tutto quello che faccio all’Inter mi aiuta a far bene con la Nazionale. Fisicamente sono migliorato parecchio: mi sono preparato con attenzione, seguito anche da un nutrizionista, e ho raggiunto un livello di forma altissimo. È stato più complicato lavorare sulla testa: diventare padre mi ha permesso di maturare in tante cose extra calcio, ma mi sono fatto aiutare anche da alcuni psicologi per non protestare e collezionare meno cartellini gialli. Dalle statistiche ammonizioni si vede che sono cresciuto”, ha concluso Lautaro Martinez.


Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di mercato.

facebooktwitterreddit