Inter

Ladri nell'appartamento di Sensi: bottino da 200mila euro

Alessio Eremita
Stefano Sensi
Stefano Sensi / Giuseppe Bellini/GettyImages
facebooktwitterreddit

Disavventura per Stefano Sensi. Il centrocampista dell'Inter ha subito un furto nella propria abitazione nella serata di ieri, quando la squadra di Simone Inzaghi era impegnata nel match di San Siro contro il Torino. Un brutto ritorno a casa per l'ex Sassuolo che, accortosi dell'accaduto intorno a mezzanotte e mezza, ha immediatamente avvisato la polizia: secondo le ultime ricostruzioni fatte dagli inquirenti, i malviventi sarebbero entrati nell'appartamento dopo aver scassinato la portafinestra della cucina, situata al primo piano dell'edificio. In attesa di comunicazione ufficiali, le indagini sono ancora in corso per risalire all'identità dei ladri.

Stefano Sensi
Stefano Sensi / Giuseppe Bellini/GettyImages

Il bottino si aggira intorno ai 200mila euro. Sono stati portati via gioielli e borse della moglie del calciatore, Giulia Amodio, e un Patek Phlippe da 70mila euro. Sensi era sceso in campo nei minuti finali della partita, all'82', sostituendo Arturo Vidal. Una doccia fredda per lui, che da poche settimane si è finalmente lasciato alle spalle l'innumerevole serie di infortuni che ha rallentato il suo percorso di crescita all'Inter. L'auspicio è che nelle festività natalizie ritrovi serenità e torni più forte di prima alla ripresa degli allenamenti, senza lasciarsi scalfire da quanto capitatogli in queste ore.


Segui 90min su Instagram!

facebooktwitterreddit