Calciomercato Milan

La volontà di De Ketelaere e una percentuale sulla rivendita: le due carte del Milan

Stefano Bertocchi
Charles De Ketelaere
Charles De Ketelaere / BSR Agency/GettyImages
facebooktwitterreddit

Nei prossimi tre giorni, al massimo domenica ma forse prima, è attesa una risposta definitiva del Bruges al Milan per Charles De Ketelaere. La Gazzetta dello Sport fa il punto della situazione riferendo che i due club hanno un appuntamento fissato per oggi con l'obiettivo di trovare l’accordo definitivo.

I rossoneri hanno messo sul piatto 30 milioni di euro più 2 di bonus e non hanno intenzione di fare rilanci, mentre il club belga sa di poter avere 37 milioni (cifra offerta dal Leeds, destinazione però non gradita al giocatore). Peserà la volontà di De Ketelaere, che ha detto chiaramente al Bruges di volere il Milan, ma serve trovare un accordo economico.

Per la rosea è difficile, per non dire quasi impossibile, che l'intesa possa arrivare con l’inserimento di un calciatore nella trattativa. Più probabile, invece, che il club rossonero possa accettare di concedere una percentuale (bassa) di una rivendita al Bruges. "Ipotesi di scuola: si potrebbe chiudere ai 30 milioni offerti e il Milan potrebbe garantire una parte dell’incasso di una futura cessione. È una carta che il Milan ha in tasca", scrive il quotidiano.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit