La Top 5 dei migliori calciatori della 12ª giornata di Serie A

Davide Martini
FC Internazionale v SSC Napoli - Serie A
FC Internazionale v SSC Napoli - Serie A / Marco Luzzani/Getty Images
facebooktwitterreddit

Il Milan di Sacchi è passato alla storia anche per la sua difesa. Linea perfetta a livello tattico e composta da giocatori tra i più forti del mondo nei propri ruoli. Oltre 30 anni dopo i rossoneri tornano a far parlare di sé per la retroguardia, ma a livello... realizzativo. Una squadra che segna quattro gol consecutivi con difensori non è un fatto molto comune, ma tanto basta, almeno per ora, per conservare il primo posto. Ecco allora che sugli scudi c'è la terza linea della capolista in una giornata a dir poco propizia per tanti portieri e nella quale gli attaccanti più illustri si sono presi un'inattesa vacanza...

1. Samir Handanovic (Inter)

FC Internazionale v SSC Napoli - Serie A
FC Internazionale v SSC Napoli - Serie A / Stefano Guidi/Getty Images


Insieme all’atalantino Gollini è il top gun della serata. Per stoppare il Napoli e permettere alla squadra di avvicinare ancora il Milan lo sloveno non compie parate impossibili o sensazionali, ma conferma le qualità che gli hanno permesso di vivere una carriera ad alti livelli, ovvero senso della posizione e freddezza. La squadra di Gattuso mette a lungo in difficoltà l’Inter sul piano del palleggio, faticando però ad affondare i colpi. Tre, tuttavia, le occasioni nitide create, tutte neutralizzate dal capitano nerazzurro, super nei riflessi sul tacco di Insigne, efficace sul forte tiro dell'avvelenato ex Politano e elastico nel negare con le gambe l’1-1 a Di Lorenzo nel finale. L’ennesima risposta a chi ne ingigantisce i rari errori

2. Remo Freuler (Atalanta)

Juventus v Atalanta BC - Serie A
Juventus v Atalanta BC - Serie A / Jonathan Moscrop/Getty Images

Mentre un capitano… canta dalla panchina, il suo probabile successore si carica la squadra sulle spalle, in tutti i sensi. Lo svizzero bagna quella che sembra una promozione a tutti gli effetti al ruolo di leader della squadra disputando una prova con i fiocchi sul campo della Juventus. Il gran gol è solo la ciliegina sulla torta, anzi è la sintesi della sua partita di lotta e di governo: spettacolare la conclusione imprendibile, non di meno il modo in cui riconquista il pallone, mostrando a Rabiot e Morata come si combatte al limite dell’area, che sia la propria o quella avversaria. Il tutto incastonato in una partita in cui si fa trovare dappertutto, orchestrando il pressing alto, raddoppiando sistematicamente e risultando anche il più verticale dei centrocampisti con inserimenti che mandano in crisi centrocampisti e centrali della Juve.

3. Gianluigi Donnarumma (Milan)

UC Sampdoria v AC Milan - Serie A
UC Sampdoria v AC Milan - Serie A / Jonathan Moscrop/Getty Images

Dice il saggio che se il migliore è il portiere c'è (quasi sempre) da preoccuparsi. Il concetto non va preso troppo alla lettera, ma due punti contro Parma e Genoa con rimonte sofferte sul finale non fanno stare tranquillo Pioli, che registra problemi in tutti i reparti. L'attacco segna il passo senza Ibrahimovic (quattro gol su quattro dai difensori negli ultimi 180 minuti) e la difesa lascia troppi spazi, in mezzo e al centro. Per fortuna c'è Gigio, provvidenziale a Marassi in un paio di interventi, l'ultimo proprio al 90' su Scamacca. Vero che per vincere serve anche un portiere fuoriclasse, ma senza abusarne...

4. M'Bala Nzola (Spezia)

Spezia Calcio v Bologna FC - Serie A
Spezia Calcio v Bologna FC - Serie A / Chris Ricco/Getty Images

In dieci giorni si sblocca anche nelle partite “casalinghe”, ammesso che questo termine possa essere usato per una squadra che non solo gioca a porte chiuse come tutte, ma che ha ritrovato il proprio stadio, quello della promozione, solo poco prima di Natale. Così dopo i tre gol in campo esterno, ecco l’inutile rete contro la Lazio e soprattutto la doppietta che illude gli Aquilotti contro il Bologna. Non certo gol difficili, ma comunque segnali che il pupillo di mister Italiano in A ci può stare eccome anche grazie alla propria fisicità e a una duttilità che gli consente di essere letale da esterno con le sue accelerazioni e puntuale sottoporta nello sfruttare il lavoro dei compagni. Ormai imprescindibile.

5. Gonzalo Escalante (Lazio)

Benevento Calcio v Lazio - Italian Serie A
Benevento Calcio v Lazio - Italian Serie A / Soccrates Images/Getty Images

I biancocelesti masticano amaro per la rimonta subita a Benevento che rallenta il riavvicinamento ai primi posti e conferma la stanchezza del gruppo post-Champions. La bella notizia della serata arriva però dalla prova dell’argentino, al debutto da titolare in A al posto di Leiva. Dopo il pessimo approccio contro il Verona, l’ex Eibar risponde presente riuscendo a non far sentire la mancanza di uno dei giocatori più continui dell’inizio di stagione della Lazio. Filtro eccellente davanti alla difesa grazie a senso dell’anticipo e posizionamento. Efficace nei contrasti, è anche autore di alcune belle aperture da regista. Risorsa.

6. Allenatore: Claudio Ranieri (Sampdoria)

Hellas Verona FC v UC Sampdoria - Serie A
Hellas Verona FC v UC Sampdoria - Serie A / Tullio M. Puglia/Getty Images

L’aggiustatore colpisce ancora riportando serenità in un ambiente turbato dalle tante giornate senza vittoria e dal caso Candreva che aveva scosso la vigilia. La risposta è di quelle importanti, sia perché afferma la solidità del gruppo, sia perché conferma ancora una volta la bravura del tecnico romano, non solo a livello tattico. Contro una squadra parsa sì un po’ scarica, ma comunque rivelazione del campionato e scomoda da affrontare per tutti, la Samp si dispone con intelligenza, senza farsi mandare fuori giri dalla corsa dell’Hellas e sfruttando le proprie caratteristiche, solidità difensiva e ripartenze. Così arriva il secondo gol, segnato dall’ex Verre, una delle scelte indovinate di Ranieri, che si permette di mandare in panchina Yoshida e Quagliarella senza farne risentire gli equilibri di squadra.


Segui 90min su FacebookInstagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Serie A!

facebooktwitterreddit