La Top 5 dei migliori attaccanti da utilizzare nella carriera di FIFA 21

Dec 26, 2020, 4:00 PM GMT+1
La Top 5 dei migliori attaccanti da utilizzare nella carriera di FIFA 21
La Top 5 dei migliori attaccanti da utilizzare nella carriera di FIFA 21
facebooktwitterreddit

Consiglio su come migliorare il vostro attacco stellare in carriera, su FIFA 21? Semplice, acquistare uno dei 5 attaccanti che andiamo ad analizzare e presentare oggi. Semplice, si fa per dire: il costo è elevatissimo, sin dal primo anno di carriera, ma non necessariamente per tutti. E poi, per giocatori del genere, un sacrificio lo si farebbe sempre molto volentieri. Scopriamo come e per chi!

1. Kylian Mbappè (PSG)

FBL-FRA-LIGUE1-PSG-LORIENT
FBL-FRA-LIGUE1-PSG-LORIENT | FRANCK FIFE/Getty Images

Non a caso uomo copertina di FIFA 21 e del nostro articolo. L'attaccante centrale del Paris Saint Germain è, sin dal primo anno di carriera, uno degli attaccanti più forti. Non solo: partendo da un overall già altissimo (90), si appresta a diventare, in poco più di due stagioni, il giocatore più forte del gioco, sopra a tutti, con un overall pazzesco di 95. Il prezzo è sin da subito da giocatore più che significativo: basta d'asta che si aggira, infatti, sui 105/110 milioni di euro. Ruolo cruciale, in qualsiasi squadra, ma come potrebbe essere altrimenti? Si tratta di un giovane dalle prospettive enormi, candidato numero uno a vincere più Palloni d'Oro negli anni e portare la propria squadra di club a vincere più di qualche semplice titolo. Sarà per sempre PSG? Chissà, intanto si potrebbe strappare ai parigini e godere delle proprie giocate e del suo impressionante score realizzativo nella carriera di FIFA 21.

2. Joao Felix (Atletico Madrid)

Joao Felix
Atletico de Madrid v Real Valladolid CF - La Liga Santander | Gonzalo Arroyo Moreno/Getty Images

Il secondo attaccante più forte di FIFA 21 risponde al nome del giovane portoghese che, partendo da un "semplice" 81 a 20 anni, diventa spesso e presto un clamoroso 93 tutto estro, velocità e tecnica nello spazio. Un attaccante atipico, che può ricoprire il ruolo centrale sia da AT, quindi seconda punta alle spalle di un centravanti più fisico e "boa", sia da ATT, per gli amanti del possesso palla come tattica per far salire la squadra. Prezzo iniziale elevato, ma onestissimo se consideriamo che parte dai 35 milioni circa: bisogna tenere in considerazione, logicamente, che il valore del giocatore gestito dal Cholo Simeone verrà rialzato, almeno fino ai 75 milioni, ma acquistarlo vorrebbe dire certamente alzare il tasso qualitativo della propria rosa. Acquisto eccessivamente caro che impedirebbe di piazzare altri colpi? Non ce ne si può pentire, Joao farà diventare ben presto tutti Felix!

3. Vinicius Jr. (Real Madrid)

Vinicius Jr
Valencia CF v Real Madrid - La Liga Santander | Quality Sport Images/Getty Images

4 stelle alla voce "piede debole", 5 stelle alla voce "mosse abilità". 176 centimetri per 73 chili. Piede destro. Ruolo: ala sinistra. Ci discostiamo dal ruolo di punta centrale o di seconda punta, per parlare del più forte attaccante del gioco dopo due mostri sacri come Kylian Mbappè e Joao Felix. Vinicius Jr. è l'esterno che fa per voi, nel caso siate allenatori di un top club europeo o, anche nel caso vogliate scalare posizioni e classifiche con un club non ancora affermato. Prezzo fisso sui 50 milioni di euro, ma potenzialmente un crack di FIFA 21 nella vostra carriera: altro giovane (20 anni) che parte da 80 ma che culmina la propria crescita con un pazzesco 93 tutto fantasia, abilità nel dribbling e finalizzazione sotto porta, ala d'attacco ideale per combinare con un attaccante rapido o per assistere al meglio un centravanti di peso e d'area di rigore. Vinicius rappresenta una delle migliori occasioni del gioco alla voce "rapporto qualità-prezzo": e se riuscite ad acquistarlo scambiandolo con un "anziano" di qualità, potreste ritrovarvi con l'affare dell'anno.

4. Erling Haaland (Borussia Dortmund)

Erling Haaland
Borussia Dortmund v Sport-Club Freiburg - Bundesliga | Lars Baron/Getty Images

Vi stavate chiedendo di lui? Arrivato, come i suoi gol. Leggermente in ritardo, ma solo perchè il suo overall giunge "limitatamente" a 92. Erling Haaland non si discute, nella realtà come su FIFA: dare il pallone all'attaccante norvegese significa esultare. Altro possibile uomo copertina del gioco, sicuramente in futuro; attaccante straordinariamente prolifico, robusto, eppure dannatamente rapido e veloce. Finalizzazione fatta a giocatore, in grado di reggere, lui sì, l'attacco da solo, essendo nato con l'unico obiettivo di segnare. Prezzo base di soli 45 milioni ma, come nel caso di Joao Felix, subito pronti a lievitare. Acquisto da top club europeo, pronto a vincere sia in patria ma soprattutto in Europa. 19 anni, overall di partenza pari ad 84, mentre quello finale dice 92. Robot di 194 centimetri, ma pur sempre bomber dentro e futuro campione.

5. Francisco Trincão (Barcellona)

Francisco Trincao
FC Barcelona v Dynamo Kyiv: Group G - UEFA Champions League | Quality Sport Images/Getty Images

Meno conosciuto e, quindi, meno apprezzato rispetto agli altri quattro sopracitati? Eppure il suo overall ad appena 20 anni dovrebbe parlar da solo: 78. Rifinitore, esterno di centrocampo, trequartista o seconda punta. AS, AD, AT. Sulla trequarti o nel reparto avanzato. Duttilità e versatilità fuori dal comune per un semplice ventenne che incanta e fa incantare con la sua accelerazione, la sua visione, destinata ad incrementare, e la sua freddezza sotto-porta: non solo fa segnare, ma segna anche. Giunge ad un overall complessivo di 91, entrando di diritto nella Top 5 stilata ed attirando a sè le attenzioni di numerosi appassionati della carriera allenatore di FIFA 21. Altro giocatore che vale il prezzo del biglietto: 35 milioni circa, ma acquisto che potrebbe fruttare sin da subito e che, vista la cifra non necessariamente proibitiva (dipende logicamente dal budget a disposizione), potrebbe accompagnare un altro grande colpo.

Ecco quindi la TOP 5 dei migliori attaccanti del gioco, tra giocatori affermati, futuri campioni, e giovani promesse. Ora, la palla passa a voi: piccolo sacrificio per acquistarli e godere delle loro doti od offerta cestinata per continuare a privilegiare le loro squadre attuali? Ricordandosi che, in anni di carriera, potreste anche trovarveli contro. E potrebbero essere rimpianti.

Segui 90min su FacebookInstagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Serie A.

facebooktwitterreddit