La Top 10 dei migliori marcatori all-time delle nazionali

Cristiano Ronaldo
Sweden v Portugal - UEFA Nations League | David Lidstrom/Getty Images

Cristiano Ronaldo è entrato nella storia del Portogallo realizzando la rete numero 101 in occasione del match contro la Svezia. Il fuoriclasse della Juventus figura di diritto nella top 10 dei migliori marcatori all-time delle nazionali. Solo un calciatore ha fatto meglio di lui.

10. Kinnah Phiri (Malawi)

Kinnah Phiri è stato una leggenda del Malawi dal 1974 al 1981 grazie alle 71 reti complessive segnate nell'arco della sua carriera. L'ex attaccante, ora allenatore, si è seduto anche sulla panchina della nazionale dal 2009 al 2013.

9. Bashar Abdullah (Kuwait)

Bashar Abdullah è il miglior marcatore della nazionale del Kuwait con 75 gol realizzati in 133 partite ufficiali. La sua avventura in nazionale è iniziata nel 1996 e conclusa nel 2007.

8. Sandor Kocsis (Ungheria)

Sandor Kocsis è stato una bandiera della nazionale ungherese, con cui ha realizzato 75 reti in 68 presenze. Nel corso della sua carriera da calciatore ha vestito le maglie di Barcellona e Valencia.

7. Pelè (Brasile)

Cosa dire del fenomenale Pelè? L'ex attaccante brasiliano è stato uno dei calciatori più forti del mondo, alternando la sua gloriosa carriera tra il Santos e la nazionale verdeoro: dal 1957 al 1971, O Rei ha realizzato 77 gol e vinto tre Mondiali (Svezia '58, Cile '62, Messico '70).

6. Hussein Saeed (Iraq)

Hussein Saeed è il miglior realizzatore della nazionale irachena, con cui ha partecipato al Mondiale del 1986 che si è disputato in Messico. Sono 78 le reti siglate dal '76 al '90 con la maglia dell'Iraq addosso.

5. Godfrey Chitalu (Zambia)

Godfrey Chitalu ha segnato 79 gol tra il 1968 e il 1980 ed è stato eletto per cinque volte calciatore zambiano dell'anno. Nessun successo in campo internazionale, ma per il suo paese si è rivelato un'icona.

4. Kunishige Kamamoto (Giappone)

Kunishige Kamamoto ha collezionato 80 gol in ogni presenza con la nazionale giapponese, malgrado sul numero di reti realizzate ci siano delle discordanze.

3. Ferenc Puskas (Ungheria)

Ferenc Puskas ha vestito la maglia della nazionale ungherese dal 1945 al 1956 totalizzando 84 reti in 85 presenze ufficiali. L'ex attaccante, negli ultimi anni di carriera, ha anche giocato per la Spagna collezionando quattro gettoni.

2. Cristiano Ronaldo (Portogallo)

Cristiano Ronaldo
David Lidstrom/Getty Images

Cristiano Ronaldo ha battuto ogni record possibile con la maglia della nazionale portoghese segnando 101 gol. Abbattuto il muro della tripla cifra con la splendida doppietta realizzata in Nations League contro la Svezia. Ma CR7 non ha alcuna intenzione di fermarsi e sogna la vetta della speciale classifica dei marcatori all-time.

1. Ali Daei (Iran)

Tredici anni con la nazionale iraniana, dal 1993 al 2006, 109 reti in 149 presenze. Sono questi i numerosi sbalorditivi che garantiscono la prima posizione ad Ali Daei, calciatore asiatico dell'anno nel 1999 e simbolo calcistico in Iran.

Segui 90min su FacebookInstagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Serie A.