La strategia dell'Inter per Dybala: via in due per liberare spazio alla Joya

Stefano Bertocchi
Paulo Dybala
Paulo Dybala / Marco Canoniero/GettyImages
facebooktwitterreddit

La strategia dell'Inter per arrivare a Paulo Dybala è chiaro e fa leva sugli addii di Arturo Vidal e Alexis Sanchez: un'operazione che permetterebbe ai nerazzurri di risparmiare anche 8 milioni lordi di ingaggio. Tanto dipenderà poi anche dalla reale voglia dell'Atletico Madrid di affondare per Lautaro Martinez. È quanto spiega La Gazzetta dello Sport.

Alexis Sanchez, Arturo Vidal
Alexis Sanchez e Arturo Vidal / Jonathan Moscrop/GettyImages

Il centrocampista si è già promesso al Flamengo e i dialoghi sarebbero già ben avviati, anche perché i nerazzurri non possono permettersi di tenere ai margini della squadra un giocatore che sui conti pesa poco meno di dieci milioni lordi, 9,75 per l’esattezza. Inoltre a centrocampo ci sarà bisogno di altri ritocchi. "Il Flamengo ha già contattato l’entourage del centrocampista. Secondo alcune indiscrezioni, nelle ultime ore ci sarebbe stato proprio un incontro con il club brasiliano, approfittando del fatto che il Cile ha giocato proprio la scorsa notte al Maracana di Rio" si legge.

Per quanto riguarda Sanchez, invece, pagando una clausola di 4 milioni l'Inter può risolvere 12 mesi prima l’accordo in scadenza nel 2023. Passaggio che potrebbe non essere necessario perché sul Niño Maravilla ci sono club interessati sia in Europa che in Sudamerica: su di lui Barcellona, Valencia e River Plate. "La via è obbligata. Ma per inseguire il colpo Dybala val la pena percorrerla fino in fondo" chiosa il quotidiano.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit