La scelta di Scamacca: West Ham o PSG?

Francesco Castorani
Italy v Germany: UEFA Nations League - League Path Group 3
Italy v Germany: UEFA Nations League - League Path Group 3 / Ciancaphoto Studio/GettyImages
facebooktwitterreddit

Londra o Parigi? Premier League o Champions League? È difficile che una scelta abbia soltanto dei pro, specialmente in uno sport come il calcio, che evolve in fretta e in cui le necessità dei club possono cambiare anche a distanza di mesi. Il futuro di Gianluca Scamacca sembra lontano dalla nostra Serie A, diviso tra West Ham e PSG.

Il Sassuolo ha già scelto e comprato il suo sostituto. Si tratta del 21enne uruguaiano Agustin Alvarez, pagato 12 milioni di euro al Peñarol. È già stato capocannoniere del campionato, competizione che ha vinto in Uruguay e a inizio anno ha trionfato anche in Supercoppa. Due trofei e che gli sono valsi la chiamata di Oscar Tabarez in Nazionale, con cui ha già segnato una rete. Dopo 90 presenze e 34 gol in Uruguay ha preso il primo volo per l'Italia, paese in cui proverà ad affermarsi, proprio sulle orme di Gianluca Scamacca.

Agustin Alvarez
Alvarez / Agencia Gamba/GettyImages

Il talento romano ha due anni in più, ma una carriera decisamente più importante. Le giovanili della Roma, l'esperienza in quelle olandesi del PSV e il ritorno a Sassuolo. I tanti prestiti in Serie B, gli 8 gol con la maglia del Genoa nel massimo campionato e i 16, quest'anno con i neroverdi di Dionisi. Dall'inizio dell'estate è piombato su di lui il PSG e, nell'ultima settimana, ha mostrato un forte interesse anche il West Ham di David Moyes. Ma come si sceglie in questi casi?

PSG. Messi, Mbappe, Neymar. I pro e i contro allo stesso tempo. L'attacco del PSG è tra i più forti dell'ultimo ventennio e, anche se nella precedente stagione il percorso in Champions League è finito al primo turno a eliminazione diretta, i parigini sono chiaramente tra le squadre favorite nella prossima edizione. Una stagione è molto lunga e con la sosta per Qatar 2022, in cui tutti e tre i titolari si stancheranno, l'italiano potrebbe approfittarne per guadagnare fiducia e minuti, essere brillante al ritorno in campo, e crescere all'ombra dei tre campioni.

Lionel Messi, Kylian Mbappe, Neymar Jr
Il trio di stelle del PSG / Catherine Steenkeste/GettyImages

Inoltre, Scamacca potrebbe ritagliarsi i suoi spazi tra eventuali infortuni e turnover: il modulo più utilizzato da Galtier in carriera è il 4-4-2, a cui ha alternato spesso il 4-2-3-1. I contro? Il rischio di non riuscire a ottenere un minutaggio adeguato dopo l'exploit con il Sassuolo e un conseguente ridimensionamento del valore di mercato (come capitato ad esempio a Luka Jovic e Mauro Icardi).

New PSG Coach Christophe Galtier
Galtier, nuovo tecnico / Anadolu Agency/GettyImages

West Ham. La Premier League, il campionato migliore al mondo nonché il sogno proibito di molti bambini. Il West Ham è cresciuto tantissimo negli ultimi anni qualificandosi all'Europa e sfiorando la Finale di EL nella precedente stagione. È alla ricerca di un sostituto di Antonio in avanti, di un titolare giovane per il presente e futuro; i londinesi hanno provato a prendere Danjuma dal Villarreal, ma senza successo.

Arnaut Danjuma
Danjuma / Soccrates Images/GettyImages

Il prossimo anno gli Hammers giocheranno la Conference League, previa qualificazione, e vogliono centrare nuovamente un piazzamento europeo. Non ci sono apparentemente lati negativi, se non quello di un periodo di ambientamento che però vale per ogni cultura e campionato diversi dalla propria.

Gianluca Scamacca
Scamacca / Sebastian Frej/MB Media/GettyImages

Come Pro c'è sicuramente la possibilità di giocare in Europa e alzare il proprio livello di competitività. Sarebbe uno step in avanti nella carriera di Gianluca Scamacca che diventerebbe l'attaccante titolare di una delle migliori squadre di Premier dopo le Big Six.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit