La moviola di Inter - Spezia

Alessio Eremita
Marco Luzzani/Getty Images
facebooktwitterreddit

L'Inter ha inanellato la sesta vittoria consecutiva in Serie A superando lo Spezia per 2-1. La gara è stata decisa dagli episodi, come il rigore trasformato da Lukaku e il gol annullato a Gyasi per fuorigioco. Analizziamo, nel dettaglio, l'operato dell'arbitro Fabbri durante il match tra nerazzurri e aquilotti, valevole per la tredicesima giornata di campionato.


Due ammonizioni per parte

Marco Luzzani/Getty Images

Tutti corretti i cartellini gialli estratti dall'arbitro Fabbri agli indirizzi di Brozovic, Conte (per proteste), Nzola e Terzi. Fatta eccezione per il tecnico nerazzurro, si tratta di falli tattici sanzionabili con il minimo provvedimento.


Rigore in favore dell'Inter

Jonathan Moscrop/Getty Images

Corretta la decisione del direttore di gara di assegnare il calcio di rigore (inizialmente non ravvisato) in favore dell'Inter. Come si vede anche dalle immagini VAR, è netto il tocco con il braccio di Nzola sugli sviluppi di un cross dalla destra di Sensi.


Gol annullato a Gyasi

Marco Luzzani/Getty Images

Il gol di Gyasi al 32' del primo tempo avrebbe dato un'impronta differente al match, ma è giusta la segnalazione del gruppo arbitrale: l'attaccante dello Spezia è in evidente fuorigioco.


Segui 90min su FacebookInstagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo dell'Inter e della Serie A!

facebooktwitterreddit