Calciomercato Juventus

La Juventus valuta il suo centrocampo tra blindati, cedibili e giovani

Zakaria e Locatelli
Zakaria e Locatelli / Jonathan Moscrop/GettyImages
facebooktwitterreddit

Uno dei reparti da sistemare in casa Juventus è sicuramente quello di centrocampo. I bianconeri sono ormai ad un passo da Paul Pogba: manca ancora la firma del francese ma la società ha ricevuto le rassicurazioni da parte dell'entourage del calciatore. Ma tutto il reparto mediano del club juventino conta diversi elementi e qualche movimento, soprattutto in uscita - per ora - andrà fatto.

Come riporta calciomercato.com, gli unici due giocatori - dell'attuale rosa - sicuri di rimanere in squadra sono Manuel Locatelli e Denis Zakaria. Per tutti gli altri il futuro è in bilico. Il calciatore che si cercherà di piazzare con maggiore velocità è il brasiliano Arthur. L'ex Barcellona non gode della massima stima di Massimiliano Allegri e non rientra nel suo progetto tattico e può lasciare il club per circa 40 milioni di euro con l'Arsenal che ha mostrato il maggiore interesse (già da gennaio).

Qualche chance in più di permanenza invece per Adrien Rabiot e Weston McKennie, anche se davanti a delle offerte importanti, sia il francese (in scadenza nel 2023) che lo statunitense potrebbero fare la valigia e lasciare Torino.

Tra i giovani invece sarà una corsa a tre per un solo posto (al massimo due). Nicolò Fagioli torna dal prestito nella Cremonese, Nicolò Rovella invece torna dal (lungo) prestito al Genoa e infine Fabio Miretti che si è messo in mostra nella prima squadra juventina nell'ultima parte della stagione. Allegri li valuterà a partire da quattro luglio, quando inizierà il ritiro estivo della Juventus per la stagione 2022-23.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit