Juventus

La Juventus Under 19 batte il Liverpool e vola in semifinale di Youth League

Andrea Gigante
Juventus - Liverpool: UEFA Youth League
Juventus - Liverpool: UEFA Youth League / Jonathan Moscrop/GettyImages
facebooktwitterreddit

La Juventus Under 19 batte 2-0 il Liverpool e accede alle semifinali di Youth League, la Champions League dedicata alle formazioni giovanili.

Quella dei bianconeri è stata una vera e propria impresa visto che un risultato analogo è stato raggiunto l'ultima volta nel 2015 dalla Roma. In quell'occasione i giallorossi si arresero al Chelsea che poi conquistò la vittoria finale.

La Juventus ci ha messo otto edizioni di Youth League e una partecipazione alla NextGenSeries per arrivare a questo traguardo che risulta ancora più importante se si considera che i bianconeri non sono mai andati oltre gli ottavi.

Nella sfida contro il Liverpool, i ragazzi di Andrea Bonatti soffrono i ripetuti attacchi degli ospiti, ma nel primo tempo riescono comunque a costruire più di qualche azione pericolosa. Nella ripresa i bianconeri tirano fuori tutto il loro talento e al 66' si portano avanti grazie a Miretti (finito nel giro della prima squadra) che batte il portiere avversario con un tiro da fuori area forte e rasoterra sul primo palo.

Il raddoppio arriva dopo nemmeno 2 minuti. A segnare è Chibozo che chiude a rete il suggerimento di Mulazzi, ancora su iniziativa di Miretti. I Reds provano a recuperare, ma i cambi di Bonatti riescono a mantenere sempre alta la freschezza dei suoi che arrivano al triplice fischio senza troppi affanni.

L'Under 19 della Juve lascia così il campo sotto applausi scroscianti, compresi quelli di dirigenti e collaboratori di Massimiliano Allegri. In semifinale affronterà la vincente del quarto di finale tra Benfica e una tra Dinamo Kiev e Sporting Lisbona. Quest’ultimo match – valido per gli ottavi di finale della competizione – non si è ancora giocato a causa della guerra in Ucraina.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit