eSports

La Juventus torna su FIFA 23: addio al Piemonte Calcio

Andrea Gigante
Juventus
Juventus / Emilio Andreoli/GettyImages
facebooktwitterreddit

La Juventus tornerà su FIFA 23. Il club bianconero ha infatti siglato una partnership esclusiva su base pluriennale con EA Sports, che potrà nuovamente inserire nel videogioco loghi, divise e stadio ufficiali della Vecchia Signora.

Ormai da qualche settimana la Juve aveva annunciato di aver chiuso prima del previsto l'accordo con Konami, casa produttrice di eFootball. Il ritorno su FIFA era dunque nell'aria già da tempo, ma adesso è arrivata l'ufficialità: sul prossimo capitolo del gioco più famoso al mondo potremo dire addio al "Piemonte Calcio", nome fittizio con cui EA aveva chiamato la Juventus sul proprio titolo.

Il ritorno della Juventus su FIFA 23 renderà felici gli amanti del realismo, ma c'è un'altra notizia che invece farà contenti i tifosi bianconeri: Dusan Vlahovic sarà infatti uno degli ambasciatori del gioco e Claudio Marchisio verrà inserito nei FUT Heroes, il roster introdotto nella passata stagione che celebra i più grandi campioni del passato.

“Siamo entusiasti di riaffermare il nostro profondo impegno nel calcio italiano attraverso questa partnership esclusiva con la Juventus. Questo club fenomenale significa molto per noi e per i nostri fan e permetterà a EA Sports di continuare a offrire le esperienze calcistiche interattive più autentiche e complete possibili in FIFA 23 e oltre”, ha dichiarato David Jackson, VP Brand di EA Sports FIFA.

“Siamo orgogliosi di tornare al fianco di EA Sports. La partnership con EA Sports va oltre il concetto di partnership tradizionale, insieme nel progetto condiviso di guardare al futuro, parlare alle nuove generazioni, cavalcare l’onda delle nuove tendenze, della cultura urbana e del lifestyle. Abbiamo scelto EA Sports per fare un ulteriore passo avanti perché è un partner che condivide la nostra visione e le nostre ambizioni. Siamo felici di fare questo percorso con un marchio che si distingue per originalità, unicità e innovazione, come Juventus”, ha invece affermato Giorgio Ricci, Chief Revenue Officer della Juventus.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit