Calciomercato Juventus

La Juventus programma il futuro: gli obiettivi per il centrocampo bianconero

Giulia Bianchi
La dirigenza della Juventus con Allegri
La dirigenza della Juventus con Allegri / MARCO BERTORELLO/GettyImages
facebooktwitterreddit

""Il vecchio e il nuovo Pogba, Sanches e Partey: gli obiettivi per il centrocampo futuro della Juve""

TuttoSport

La Juventus già pensa alla stagione 2022/2023, e soprattutto sta ragionando su come può rinforzare un settore che in questo momento pecca sia di qualità che di quantità: il centrocampo.

Tra nomi conosciuti a livello europeo e potenziali scommesse, la dirigenza juventina ha già messo nel mirino diversi obiettivi, alcuni dei quali sono condivisi con altre big italiane ed europee. Con il Milan in particolare, fuoriesce il nome di Renato Sanches che è l’esempio più lampante di questo potenziale scontro Milano-Torino. Il suo cartellino verte tra i 20 e i 25 milioni di euro.

Thomas Partey
Arsenal - Premier League / Alex Pantling/GettyImages

Ma nel mirino Juve oltre ormai al noto nome di Jorginho, si affaccia anche quello di Thomas Partey. Nel bersaglio della società bianconera, il nome di Partey non è nuovo, in quanto lo ammirano già da quando era all'Atletico Madrid. Unica pecca? Il suo cartellino. Sì perché il suo costo è eccessivo e tocca i 40 milioni di euro, con la possibilità di scendere al massimo a 30 milioni.

Costa meno il cartellino dell'ex, Paul Pogba, che a fine stagione si svincolerà dal Manchester United, sua squadra attuale. Ma c'è l'ostacolo ingaggio: non meno di 13 milioni di euro, cifra che i bianconeri difficilmente offriranno al francese anche se il sacrificio di qualche giocatore potrebbe spalancare le porte al calciatore, che di fatto non ha mai nascosto la sua volontà di tornare a Torino.

facebooktwitterreddit