Juventus

La Juve non molla Morata: la mossa per ottenere lo sconto dall'Atletico

Stefano Bertocchi
Alvaro Morata 
Alvaro Morata  / Fran Santiago/GettyImages
facebooktwitterreddit

In casa Juventus continua la ricerca del vice Vlahovic. Al momento quel ruolo in rosa è ricoperto da Moise Kean, ma i bianconeri sognano il ritorno di Alvaro Morata o di sbloccare la trattativa per Marko Arnautovic.

Alvaro Morata
Alvaro Morata  / Soccrates Images/GettyImages

La strategia del temporeggiare vale soprattutto per lo spagnolo. Secondo Tuttosport, infatti, questa mossa può essere utile perché può servire a ottenere dall’Atletico Madrid quello sconto sui 35 milioni di euro fissati per il riscatto con il quale la Juventus avrebbe acquistato il giocatore già a giugno.

Al momento il club madrileno ha alzato il muro sull'attaccante, ma nel frattempo le società che potevano essere interessate a Morata, ovvero Arsenal e Barcellona, hanno acquistato Gabriel Jesus e Robert Lewandowski. "Così l’Atletico si ritrova con un attaccante che non rientra nei piani di Simeone e con un ingaggio superiore ai 5 milioni annui. Situazione che potrebbe spingere i Colchoneros ad abbassare il prezzo, magari con un nuovo prestito che consenta loro di ammortizzare per un altro anno il costo del cartellino e renda dunque lo sconto sostenibile a bilancio", ipotizza Tuttosport. Un prestito che però questa volta imporrebbe alla Juventus l’obbligo del riscatto. 


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit