Champions League

La classifica dei gironi di Champions League per valore di mercato

Francesco Castorani
2022-23 UEFA Champions League ball
2022-23 UEFA Champions League ball / Anadolu Agency/GettyImages
facebooktwitterreddit

13 miliardi e 600 milioni di euro, il valore totale delle 32 rose che parteciperanno alla Champions League 2022-23. Nella settimana appena conclusa sono terminate le qualificazioni alla massima competizione europea e sono stati sorteggiati gli 8 gruppi, nei quali Yaya Toure e Altintop hanno diviso le 32 partecipanti.

Alle italiane non è andata bene con il solo sorteggio "morbido" in favore del Milan. L'Inter è stata inserita in un girone che il tecnico del Barcellona Xavi ha definito "il più difficile degli ultimi 20 anni", la Juventus nel terzo slot ha pescato il Benfica, squadra ostica che fa tornare alla mente orribili ricordi e infine il Napoli potrebbe rappresentare la seconda forza del girone, ma in un gruppo complicatissimo nel quale dovrà lottare con Liverpool, Ajax e Rangers.

Come sono stati divisi questi 13 miliardi e 600 milioni? In maniera più o meno equa ad eccezione del girone in cui figura l'Inter. Scopriamo il valore di mercato di ognuno, grazie a questa grafia di Transfermarkt.

1. Girone C - 2.3 miliardi

Robert Lewandowski
FC Barcelona v Real Valladolid CF - LaLiga Santander / David Ramos/GettyImages

Bayern Monaco - 860. 53 milioni
Barcellona - 793.20 milioni
Inter - 610.55 milioni
Viktoria Plzen - 24.15 milioni

2. Girone G - 1.9 miliardi

Erling Haaland, Pep Guardiola
Manchester City v Crystal Palace - Premier League / Shaun Botterill/GettyImages

Manchester City - 1.01 miliardi
Siviglia - 288.45 milioni
Borussia Dortmund - 512.70 milioni
Copenhagen - 70.15 milioni

3. Girone A - 1.8 miliardi

Mo Salah, Jurgen Klopp
Liverpool FC v Real Madrid - UEFA Champions League Final 2021/22 / Ian MacNicol/GettyImages

Ajax - 254.40 milioni
Liverpool - 870 milioni
Napoli - 509.55 milioni
Rangers - 130.45 milioni

4. Girone H - 1.7 miliardi

Kylian Mbappe, Neymar Jr
Lille OSC v Paris Saint-Germain - Ligue 1 / Jean Catuffe/GettyImages

PSG - 889.75 milioni
Juventus - 534.90 milioni
Benfica - 257.80 milioni
Maccabi Haifa - 17.65 milioni

5. Girone E - 1.6 miliardi

Kai Havertz
Leeds United v Chelsea FC - Premier League / Robbie Jay Barratt - AMA/GettyImages

Milan - 521.55 milioni
Chelsea - 810.70 milioni
Salisburgo - 174.33 milioni
Dinamo Zagabria - 97.95 milioni

6. Girone B - 1.5 miliardi

Alvaro Morata
Atletico de Madrid v Villarreal CF - LaLiga Santander / Denis Doyle/GettyImages

Porto- 244.25 milioni
Atletico Madrid- 665.50 milioni
Bayer Leverkusen- 452.85 milioni
Club Bruges- 143.85 milioni

7. Girone F - 1.4 miliardi

Carlo Ancelotti, Vinicius Junior
Liverpool FC v Real Madrid - UEFA Champions League Final 2021/22 / John Berry/GettyImages

Real Madrid - 786.50 milioni
Lipsia - 481.18 milioni
Shakhtar Donetsk - 73.35 milioni
Celtic - 104.60 milioni

8. Girone D - 1.4 miliardi

Tottenham Hotspur v Burnley - Premier League
Tottenham Hotspur v Burnley - Premier League / MB Media/GettyImages

Eintracht Francoforte - 228.05 milioni
Tottenham - 697.30 milioni
Sporting Lisbona - 215.50 milioni
Marsiglia - 268.85 milioni

Quasi un miliardo di differenza tra il gruppo C, guidato dal Bayern Monaco e il D, con testa di serie Eintracht Francoforte e squadra più preziosa il Tottenham di Antonio Conte. Osservando più approfonditamente però ogni girone, ci si rende conto del fatto che in più della metà dei gruppi è assente una squadra "cuscinetto". Prendendo in esame proprio tutte e tre le compagini del gruppo D, ad esclusione del Tottenham, ognuna di esse supera i 200 milioni per valore di mercato.

Nella metà dei gruppi inoltre, la squadra in seconda fascia ha un valore rosa superiore alla squadra testa di serie. Invece in gruppi come A, B, G e ancora D, la squadra sorteggiata in terza o quarta fascia è, sulla carta, la seconda forza del girone. Solo sulla carta perché poi quello che offriranno i gruppi di Champions League sarà sicuramente molto altro; ogni anno la classifica finale non rispetta completamente nè l'ordine di fascia nè quello suggerito dal valore di mercato.

Luka Modric, Vinicius Junior
Modric e Vinicius Jr / Soccrates Images/GettyImages

La Champions League, come tutte le competizioni a gruppi e a eliminazione diretta, è un torneo strano, sempre ricco di sorprese, in cui spesso i valori delle rose vengono annullati da notti magiche, esperienza dei veterani o inaspettati exploit dei giovani talenti da tutto il mondo.

facebooktwitterreddit