L'Inter non molla Kanté, ma i costi rendono l'affare difficile: 4 le possibili alternative

N'Golo Kanté
N'Golo Kanté | Getty Images

L'ultima settimana di mercato è cominciata e l'Inter studia le mosse per provare a regalare ad Antonio Conte un nuovo centrocampista. Il sogno del tecnico salentino per quella zona di campo è N'Golo Kanté, mediano che l'ex ct della Nazionale ha già avuto alle sua dipendenze durante l'esperienza a Chelsea.

Il problema per arrivare al francese è rappresentato dal prezzo del cartellino fatto dal club inglese: la richiesta è di almeno 50 milioni di euro e il giocatore guadagna circa 8 milioni di euro netti a stagione. Sarebbe un affare dai costi simili a quelli di Romelu Lukaku. Intanto la dirigenza nerazzurra, con Beppe Marotta e Piero Ausilio, ha incassato la disponibilità a "trattare da parte dei Blues, ci sta provando ma studia anche le alternative, decisamente meno costose" spiega la redazione di Calciomercato.com.

Tra i nomi fatti dal portale per quella zona di campo resistono Thomas Partey dell'Atletico Madrid, Corentin Tolisso del Bayern Monaco, Moussa Sissoko del Tottenham e Manuel Locatelli del Sassuolo, da tempo anche nel mirino della Juventus.

Segui 90min su FacebookInstagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo dell'Inter e della Serie A.