Inter

L'Inter e i no di Sanchez: rifiutata un'offerta faraonica dell'Al Nassr

Alessio Eremita
Alexis Sanchez
Alexis Sanchez / Marco Canoniero/GettyImages
facebooktwitterreddit

Il futuro di Alexis Sanchez sta diventando un vero e proprio caso. L'Inter vorrebbe liberarsi dell'oneroso ingaggio percepito dall'attaccante cileno che, tuttavia, sta respingendo ogni offerta proveniente da altri club. L'ultimo, in ordine temporale, è stato l'Al Nassr mettendo sul piatto una proposta economica dalle cifre faraoniche. L'obiettivo dell'ex Arsenal è quello di approdare in un club che giochi le coppe europee. Ecco quanto riportato dall'edizione odierna de Il Giornale.

Alexis Alejandro Sanchez Sanchez
Alexis Sanchez / Giuseppe Bellini/GettyImages

"E quella personalità che ha mostrato anche fuori dal campo lo ha spinto a rifiutare finora ogni proposta arrivata al club: Siviglia, Villarreal e Galatasaray le offerte a cui ha detto no il «leone» di Tocopilla, e persino la milionaria offerta araba dell’Al Nassr non lo ha convinto. L’Inter avrebbe offerto fino a 4 milioni di euro di buonuscita per liberarlo subito, come avvenuto per il connazionale Vidal emigrato al Flamengo, in Brasile, ma l’attaccante preferirebbe trovare prima una sistemazione. Che deve essere una squadra di prima fascia e di un campionato competitivo, ecco perché il giocatore risulta difficilmente collocabile. Adesso ci proverà il Benfica, anche se El Niño sogna addirittura un clamoroso ritorno a Barcellona".


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit