Koulibaly, messaggio sul futuro: "Non mi piace l'etichetta mister 100 milioni. Mercato? Troveremo una soluzione"

Kalidou Koulibaly
SSC Napoli v AS Roma - Serie A | DeFodi Images/Getty Images

Kalidou Koulibaly, difensore del Napoli, ha parlato di mercato alla Gazzetta dello Sport. Il difensore centrale ha lanciato anche un chiaro indizio sul suo futuro. Le offerte non mancano ma il presidente De Laurentiis non fa sconti. Ecco le parole di KK.

Futuro?

"La mia famiglia qui sta molto bene e questo mi rende felice. Non mi piace l'etichetta di mister 100 milioni, il prezzo lo fanno i dirigenti. Io penso solo a dare il 100 per 100 in campo. Nel calcio non si sa mai cosa succede. Non ho mai parlato con la società per andare via. Se dobbiamo trovare una soluzione la troveremo, ma io non ho mai parlato di mercato".

Kalidou Koulibaly, Justin Kluivert
SSC Napoli v AS Roma - Serie A | Francesco Pecoraro/Getty Images

De Laurentiis?

"Vedremo cosa deciderà il presidente, se mi proporrà il prolungamento del contratto, cosa che, dunque, mi permetterebbe di concludere la carriera. Al momento ho ancora tre anni di contratto, sono tanti. Non sto pensando a null'altro se non al Napoli. A Napoli per sempre? Non dire di no. Ma non vorrei illudere nessuno. Si sa come vanno le cose nel calcio. Magari dici che resti a vita e poi vieni ceduto. Allora dico ai tifosi che darò il 200-300 per cento fino a quando vestirò questa maglia".

Segui 90min su FacebookInstagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Napoli e della Serie A!