eSports

Konami rivoluziona eFootball, pronta la nuova patch: tutto quello che c'è da sapere

Stefano Oriolo
In this photo illustration, eFootball logo game seen...
In this photo illustration, eFootball logo game seen... / SOPA Images/GettyImages
facebooktwitterreddit

Dopo i primi assaggi - con la brevissima Stagione 1 - del nuovo titolo free-to-play lanciato dalla Konami, eFootball con l'imminente patch 1.1.0, che verrà rilasciata il 2 Giugno 2022, si appresta a tornare sulle scie del caro e amato vecchio PES.

L'aggiornamento, oltre al lancio della versione mobile, sarà accompagnato dall'inizio della Stagione 2, che però, nonostante il rilascio della patch il 2 Giugno, prenderà il via solo il 16 Giugno, come annunciato sui social dai creatori della casa produttrice giapponese.

Per consentire tale transizione i server saranno offline dal 30 Maggio al 2 Giugno, con la possibilità - come si legge in una nota - che la manutenzione possa ulteriormente prolungarsi in caso di problemi.

Malgrado sia ancora lontano dagli standard della perfezione, eFootball ha dato dimostrazione di un potenziale che se coltivato bene, può veramente regalare soddisfazioni alla Konami che cerca ormai da tempo di rivoluzionare il mercato videoludico.

Molto probabilmente, le modifiche andranno a rivoluzionare persino il gameplay secondo alcune voci di corridoio, gameplay che fino a questo momento era stata la nota più lieta del gioco, tanto da attirare molti amanti del più acerrimo rivale FIFA.

In this photo illustration, eFootball logo game seen...
eFootball / SOPA Images/GettyImages

Le modifiche

La prima modifica sostanziale riguarderà la possibilità di poter gestire fino ad un massimo di 10 piani di gioco a partita, cosa che fino a questo momento era praticamente impossibile fare.
In secondo luogo, cosa che molti apprezzeranno, per ogni giocatore sarà possibile assegnare i punti abilità collezionati in modo automatico tramite il tasto "Suggerimenti", in questo caso il gioco andrà ad assegnare automaticamente i punti abilità negli slot che ritiene più opportuni.
Infine la nota più importante, il gameplay, con annunci che hanno promesso modifiche sostanziali a tantissime animazioni riguardanti i giocatori con l'obiettivo di rendere ancora più dettagliata ogni azione durante le partite.

Per concludere la questione licenze, con una massiccia aggiunta di stadi e nuovi club che hanno aderito al mondo eFootball.

Non ci resta che attendere il 2 Giugno.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit