Juventus

Juventus, si pensa già a giugno: Zaniolo è l'obiettivo, la chiave può essere McKennie

Andrea Gigante
Nicolò Zaniolo
Nicolò Zaniolo / Silvia Lore/GettyImages
facebooktwitterreddit

La Juventus non è ancora sazia, non le sono bastati i colpi con i quali ha incendiato il mercato di gennaio, ma pensa già agli acquisti della prossima stagione. Infatti, come riportato da calciomercato.com, l'obiettivo numero uno dei bianconeri per giugno è Nicolò Zaniolo, gioiello della Roma e di tutto il calcio italiano.

Potrebbe essere il 22enne l'erede designato per raccogliere l'eredità di Paulo Dybala, qualora quest'ultimo non rinnovasse il contratto. L'assist per un margine di trattativa l'ha dato lo stesso ds Tiago Pinto che, in una conferenza stampa, ha rivelato di: "Non poter garantire la permanenza di Zaniolo per la prossima stagione".

Nicolò Zaniolo
Nicolò Zaniolo / Ivan Romano/GettyImages

Dopo questa dichiarazione, le antenne di Cherubini e Arrivabene si sono subito drizzate, perché il classe '99 rientra a pieno nei nuovi parametri promossi dalla società, decisa a valorizzare calciatori giovani, talentuosi e possibilmente italiani.

Le frasi proferite da Pinto non vogliono però significare che la Roma possa cedere Zaniolo a prezzo di saldo. Per uno dei suoi giocatori migliori, i giallorossi spareranno alto e difficilmente la Juventus se lo potrà permettere senza effettuare prima cessioni.

A questo proposito, la chiave per arrivare a Zaniolo potrebbe essere Weston McKennie, centrocampista d'inserimento che con Allegri non ha trovato una definitiva collocazione in campo. Come riporta ilbianconero, i bianconeri vogliono inserire il texano (conterraneo della famiglia Friedkin) come contropartita per il n°22. McKennie farebbe gola alla dirigenza romanista che con un suo arrivo potrebbe valorizzare il suo marchio sul mercato statunitense.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit