Calcio femminile

La Juventus Women domina ancora in Italia: è il quarto Scudetto consecutivo

Alessio Eremita
Juventus Women
Juventus Women / Jonathan Moscrop/Getty Images
facebooktwitterreddit

La Juventus Women si aggiudica il quarto Scudetto consecutivo grazie al 2-0 rifilato al Napoli. Non c'è storia sul terreno dell'Ale&Ricky di Vinovo, dove le bianconere del tecnico Guarino mettono in cassaforte il risultato dopo appena 29 minuti di gioco con le solite Girelli e Bonansea. Miglior attacco, miglior difesa e miglior formazione del campionato: la Juve, a cui sarebbe bastato un solo punto, fa 20 su 20 nella Serie A femminile e si proclama campione d'Italia.

Nulla da fare per il Milan di Ganz, che fino all'ultimo ha provato a tenere il passo delle avversarie. Per le rossonere si sono rivelate fatali la doppia sconfitta incassata proprio contro la Juventus e il pareggio rimediato nell'ultima giornata di campionato in casa della Roma.

Barbara Bonansea, Cristiana Girelli
Juventus Women / Jonathan Moscrop/Getty Images

Juventus-Napoli Women 2-0: il tabellino del match

RETI: 19' Girelli, 29' Bonansea.

JUVENTUS WOMEN (4-4-2): Giuliani; Lundorf (70' Hyyrynen), Gama, Salvai (58' Sembrant), Boattin; Maria Alves (82' Berti), Caruso, Rosucci, Bonansea; Girelli, Staskova (58' Zamanian)​. A disposizione. Soggiu, Bacic, Galli, Cernoia, Pedersen. Allenatrice: Guarino.

NAPOLI WOMEN (4-1-4-1): Tasselli; Cafferata (75' Fusini), Di Marino, Arnadottir, Oliviero; Pedersen; Popadinova (75' Rijsdijk); Goldoni, Errico (84' Kubassova), Hjohlman (65' Capparelli); Nocchi. A disposizione: Groff, Risina, Nencioni, Huchet, Boaglio. Allenatrice: Pistolesi.

ARBITRO: ​Galipò di Firenze.

AMMONITE: 53' Rosucci, 83' Bonansea.


Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di Serie A.

facebooktwitterreddit