Juventus-Torino 4-1: le pagelle della squadra allenata da Maurizio Sarri

Paulo Dybala, Juan Cuadrado
Juventus v Torino FC - Serie A | Emilio Andreoli/Getty Images

E' terminata la partita tra Juventus e Torino, partita della 30esima giornata di Serie A, stagione 2019/2020. Di seguito le pagelle della formazione guidata da Maurizio Sarri.

Buffon 6 - Festeggia le 648 presenze in Serie A (record, superato Maldini). Mette le manone su una conclusione ravvicinata di Verdi. Belotti non lo spiazza ma lo trafigge, rovinandogli la festa per le 648 presenze.

Cuadrado 7 - Si sovrappone con precisione e puntualità e trova anche il gol che vale il 2-0 con un bel diagonale destro. Ottima la sua prova.

De Ligt 6,5 - Ritorna protagonista con i falli di mano. Diffidato, non ci sarà col Milan. A parte il fallo però disputa una grande gara, chiudendo ogni varco agli attaccanti granata.

Bonucci 6 - Presenza numero 400 alla Juve, è il più presente degli ultimi 10 anni, nonostante l'anno al Milan. Meno in evidenza rispetto al solito ma comunque efficace.

Danilo 6 - In sofferenza a inizio gara su De Silvestri. Si fa vedere in attacco e sfiora anche il gol nella ripresa con un gran destro, deviato.

Paulo Dybala
Juventus v Torino FC - Serie A | Valerio Pennicino/Getty Images

Bentancur 7 - Altra prestazione maiuscola del centrocampista uruguaiano. Anticipa, salta l'uomo, ruba palla, fa girare la squadra sempre con grande lucidità. Sta diventando un signor giocatore!

Pjanic 5,5 - Il solito 'vizio' del cartellino giallo. Passo indietro rispetto a Genova e Sarri lo sostituisce a inizio ripresa.

(Dal 49') Matuidi 6,5 - La Juve soffre sulla parte sinistra e c'è bisogno della suo lavoro in copertura per contentere le offensive del Toro. Svolge bene il suo compito.

Rabiot 6,5 - Buona partenza, poi perde di ritmo e intensità con il passare dei minuti e cresce nuovamente nel finale.

Bernardeschi 5,5 - Preferito ancora una volta a Douglas Costa, spreca due buone occasioni (una in rovesciata, ma il tentativo poteva starci). Non impeccabile.

(Dal 56') Douglas Costa 6,5 - Entra e 'rischia' di concedere il bis dopo Genova con un gran mancino che sfiora l'incrocio. Da un suo cross arriva l'autogol che vale il 4-1, firmato Djidji.

Dybala 7,5 - E' ancora lui a sbloccare la gara. E' l'ottava volta quest'anno, la 35esima da quando è alla Juve (più di Platini). Altri numeri. Dybala ha trovato il goal, il quinto match consecutivo, in pratica tutti quelli da quando è tornato il campionato di Serie A. Ingenuo, si fa ammonire per simulazione. Salterà il Milan.

(Dall'80') Higuain S.v.

Cristiano Ronaldo 7 - Trova, a due anni dal suo arrivo, e dopo oltre 50 tentativi, il primo gol su punizione in Serie A con la maglia della Juve. Suo anche l'assist per Cuadrado.

Segui 90min su FacebookInstagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juventus e della Serie A!