Juventus

Juventus-Sassuolo 1-2, le pagelle dei bianconeri: Dybala a fiammate, male Rabiot. McKennie, solo il gol

Antonio Parrotto
Paulo Dybala
Paulo Dybala / Valerio Pennicino/GettyImages
facebooktwitterreddit

E' terminata la partita tra Juventus e Sassuolo, partita della 10ª giornata di Serie A, stagione 2021/22. Di seguito le pagelle della formazione allenata da Massimiliano Allegri.

Perin 6,5 - Un grande intervento, determinante, sullo 0-0, su un tiro all'angolino di Domenico Berardi. Sul gol può poco.

Danilo 6,5 - Sempre preciso e attento nelle chiusure e nelle letture. Difficilmente sbaglia gara e approccio e anche oggi è così. Applauditissimo al momento dell'uscita dal campo.

(Dall'80') Kulusevski S.V.

Bonucci 6 - Non il solito Bonucci ma non demerita. Qualche apertura delle sue e qualche buona lettura in difesa.

De Ligt - Non perfetto in chiusura sul gol di Frattesi ma è più bravura di Berardi che gli fa perdere il tempo dell'intervento.

De Sciglio S.v. - Esce tra le lacrime per infortunio. Belli i cori e gli applausi dei tifosi.

(Dal 13') Alex Sandro 6 - Entra subito nel match. Gioca con il cervello acceso, a buoni ritmi ma sbaglia lettura sul gol del Sassuolo.

Weston Mckennie
Weston Mckennie / Emilio Andreoli/GettyImages

Chiesa 6 - A volte è troppo fumoso e finisce col perdersi sul più bello ma rimane sempre un pericolo costante, anche se ormai l'asticella si è alzata. E di parecchio.

McKennie 6 - Il peggiore in campo insieme ad Adrien Rabiot ma ha il merito di trovare il gol dell'1-1 con una bella inzuccata di testa.

Locatelli 5,5 - Forse emozionato di fronte ai suoi ex compagni, non la sua miglior prova da bianconero. Anzi, la seconda consecutiva insufficiente. Non sempre convince.

(Dall'80') Arthur S.v.

Rabiot 5 - Impalpabile e giustamente sostituito all'intervallo. Rientra dal Covid e Allegri lo manda subito in campo, il francese risponde con una prestazione negativa. Tanti errori. Troppi.

(Dal 46') Cuadrado 6 - Si fa vedere inizialmente su un gran diagonale, salvato sulla linea da Ayhan. Poi arretra da terzino. Deve ritrovare la forma migliore, può fare di più.

Dybala 6 - Ci si aspetta sempre la grande giocata. La trova nel primo tempo ma la palla finisce sul palo. Va a fiammate ma quando si accende è una delizia.

Morata 5 - Pizzicato troppe volte in fuorigioco, non riesce a reggere il peso dell'attacco. Non convince, serata da dimenticare per lui.

(Dal 63') Kaio Jorge 5,5 - Per la prima volta ha mezz'ora da giocare dopo un paio di scampoli di partita. Ha voglia di spaccare il mondo ma non incide.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit