Juventus

Juventus-Salernitana, Allegri pensa al turnover in difesa: le possibili scelte

Giovanni Benvenuto
Massimiliano Allegri
Massimiliano Allegri / Eurasia Sport Images/GettyImages
facebooktwitterreddit

La Juventus è reduce dal k.o. subito al Parco dei Principi nella prima sfida del gruppo H della Champions League. I bianconeri hanno lasciato Parigi con nessun punto in tasca, col Psg che ha fissato il punteggio sul 2-1 al termine dei novanta minuti di gioco. Adesso però i bianconeri cercano di resettare l'incontro europeo perso due giorni fa pensando alla prossima partita di Serie A che li vedrà impegnati contro la Salernitana allenata da Nicola.

Allegri - con ogni probabilità - cercherà di ripartire dalla seconda frazione di gioco di Parigi, dove la Juve ha in parte reagito di fronte al quasi dominio del Psg. Una reazione che servirà come benzina, specialmente in questo momento della stagione dove si gioca ogni tre giorni e dove ogni punto perso può risultare fatale.

Massimiliano Allegri
Massimiliano Allegri / Catherine Steenkeste/GettyImages

Per questo motivo ci sarà bisogno di ogni elemento della rosa, o almeno di quelli che - momentaneamente - non sono "parcheggiati" in infermeria. La Juve si prepara alla prossima sfida con la Salernitana, e stando a quanto riferito dal quotidiano Tuttosport potrebbero esserci delle variazioni per quanto concerne la retroguardia. Possibile che Allegri possa far rifiatare uno dei due centrali, con un cosiddetto testa a testa tra Gatti e Bonucci per una maglia da titolare.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit