Juventus

Juventus, è tempo di rinnovi: da Paratici a Ronaldo, il futuro è il presente

Mattia Gruppioni
Paulo Dybala e Cristiano Ronaldo
Paulo Dybala e Cristiano Ronaldo / Jonathan Moscrop/Getty Images
facebooktwitterreddit

Prima che sia troppo tardi e prima che si debba dipendere dalle offerte del mercato estivo: la Juventus guarda al futuro e lo fa pensando ai rinnovi dei giocatori simbolo, per anzianità, storia, nome ed importanza. La lista è parecchio lunga ed ingente, tra chi ha il contratto in scadenza nel Giugno 2021 e chi, invece, potrebbe liberarsi a parametro zero nell'estate dell'anno prossimo. Ma la società bianconera è maestra negli affari e proprio per questo sta portandosi avanti coi rinnovi contrattuali di tutti i giocatori in scadenza.

SCADENZE 30 GIUGNO 2021

Juventus-Inter, Gianluigi Buffon
Juventus-Inter, Gianluigi Buffon / Jonathan Moscrop/Getty Images

Ed attenzione, perché il primo nome su cui poniamo l'accento è quello di una figura fondamentale per la società bianconera: Fabio Paratici. Col direttore sportivo andranno in scadenza tutti gli altri uomini della dirigenza, compreso quel Cherubini che potrebbe farne le veci qualora non dovesse esserci conferma. Non trapela alcuna voce dagli uffici della Vecchia Signora, sia questa positiva o negativa, ma ciò che appare scontato è che si troverà un accordo entro la fine di Marzo.

Il primo giocatore di cui trattiamo, invece, è Radu Dragusin: il giovane difensore classe 2002 è ormai prossimo all'accordo col club, nonostante il forcing esercitato da Lipsia, Crystal Palace e Newcastle. Firma in arrivo, così come per altre tre icone della rosa juventina, bianconeri dentro: Gigi Buffon, Giorgio Chiellini e Carlo Pinsoglio. Per quanto riguarda i primi due, saranno loro stessi a decidere, prendendo tempo e magari riflettendo su un ingaggio ed un ruolo all'interno della squadra ridimensionato: ma come per Pinsoglio, tifoso e terzo portiere, si va verso una fumata bianca.

SCADENZE 30 GIUGNO 2022

Juventus-Sassuolo, Paulo Dybala
Juventus-Sassuolo, Paulo Dybala / Jonathan Moscrop/Getty Images

Partiamo da chi, probabilmente, non rinnoverà con la Juventus ed anzi è già da anni sul mercato: Federico Bernardeschi. L'ex esterno della Fiorentina non ha mai pienamente convinto a livello tecnico-tattico, costringendo anno dopo anno la dirigenza della Continassa a guardarsi intorno per scovare offerte e proposte. Si cercherà in ogni modo di piazzare Berna prima di un'eventuale scadenza contrattuale, per evitare di perderlo a zero e fare una minusvalenza importante.

Chi invece sembra prossimo al rinnovo è uno dei pilastri della vecchia guardia: Juan Cuadrado. Il terzino colombiano è ormai di casa ed è sempre stato protagonista con la maglia della Juve, fosse in panchina Allegri, Sarri o Pirlo. Sempre più decisivo, questione di tempo per lui.

Verrà riproposto lo stesso tormentone della stessa estate per quanto concerne la situazione legata a Paulo Dybala? Sono stati diversi i botta e risposta tra il numero 10 ed il presidente Agnelli, ma il rinnovo, alle condizioni della società, sembra poterci essere nonostante una stagione al di sotto delle aspettative: per lui, 10 milioni bonus inclusi, ma ciò non preclude una cessione nel mercato estivo prossimo.

Infine, CR7: anche per lui contratto in scadenza ma, proprio perché si sta parlando di un simil fenomeno, il rinnovo potrebbe dipendere dai risultati ottenuti da qui a fine stagione dalla sua Juventus. Si conosce l'ardore europeo che invade il portoghese, ed è anche per questo che la trattativa potrebbe proseguire nel corso della prossima annata calcistica, nonché per il suo cospicuo ingaggio, che merita riflessioni. Certamente, salvo cataclismi, non abbandonerà in estate.


Segui 90min su FacebookInstagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juventus e della Serie A.

facebooktwitterreddit