Juventus

Juve-Fiorentina 1-0, le pagelle dei bianconeri: McKennie su tutti, Cuadrado decisivo

Antonio Parrotto
Weston Mckennie
Weston Mckennie / Emilio Andreoli/GettyImages
facebooktwitterreddit

E' terminata la partita tra Juventus e Fiorentina, partita della 12ª giornata di Serie A, stagione 2021/22. Di seguito le pagelle della formazione allenata da Massimiliano Allegri.

Perin 6 - La Fiorentina non lo impegna più di tanto. Un paio di uscite spericolate e qualche buona parata ma senza grossi patemi.

Danilo 6 - Poco aiuto durante lo sviluppo dell'azione. Solita prestazione del brasiliano, attento in difesa e poco reattivo in fase propositiva.

Rugani 6,5 - Catapultato in campo per gli infortuni di Bonucci e Chiellini, gioca una gara attenta e senza grosse sbavature. Attento e preciso nelle chiusure.

De Ligt 7 - Il secondo miglior juventino, dopo McKennie. Grande prova contro il gigante Vlahovic e contro gli altri elementi offensivi della Fiorentina.

Alex Sandro 5 - Va in grande sofferenza contro Odriozola, specie nella fase finale del primo tempo. Si fa prendere di infilata troppe volte.

(Dal 46′) Pellegrini 6 - Buona prova del laterale ex Genoa. A differenza di Alex Sandro, riesce a contenere le avanzate viola.

Adrien Rabiot
Adrien Rabiot / Emilio Andreoli/GettyImages

Chiesa 6,5 - Una traversa che grida vendetta. E' una vera e propria molla, sempre in tensione. E' lui a portare Milenkovic a commettere il secondo giallo. La Juve non può fare a meno di lui.

Locatelli 6 - Anche per lui un passo indietro rispetto alla buona prova con lo Zenit. Soffre la marcatura dei viola e non sempre riesce a liberarsi per fornire la giocata giusta.

McKennie 7,5 - Man of the match e migliore in campo dei suoi per distacco. Grandissima prestazione nelle due fasi. In poche settimane è passato dal sembrare un giocatore fuori dal contesto a titolare inamovibile. Che trasformazione!

Rabiot 6 - Torna titolare, giocando nuovamente sulla sinistra. Una gara tra alti e bassi, che testimoniano il suo status. Però non demerita, cresce alla distanza.

(Dal 78') Cuadrado 7 - Subito in partita. Mette dentro palloni interessanti e soprattutto trova il gol della vittoria con una bella azione personale e la complicità di Terracciano.

Dybala 5,5 - Ha perso lo smalto della partita con lo Zenit. I difensori della Fiorentina lo ingabbiano e lui fatica ad accendere la luce. E anche il gioco della Juve ne risente.

(Dal 93') Bentancur S.v.

Morata 6 - Si sbatte e si sacrifica tanto. Ci mette tanta volontà, facendo a sportellate con la difesa della Fiorentina e crea diversi pericoli ai viola. Poco incisivo ma generoso.

(Dall'88') Kaio Jorge S.v.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit