Calciomercato Juventus

Juventus è lotta contro il tempo per sbloccare l'affare Paredes

Giancarlo Pacelli
FBL-FRA-LIGUE1-PSG-MONACO
FBL-FRA-LIGUE1-PSG-MONACO / ALAIN JOCARD/GettyImages
facebooktwitterreddit

Più che un affare di mercato sembra un rompicapo. Leandro Paredes è nel bel mezzo di una partita di scacchi tra Paris Saint Germain e Juventus, con i primi che non intendono far vincere i secondi quanto alla scelta del tipo di prestito da scegliere. In altre parole, i parigini vorrebbero un prestito con obbligo di riscatto con una cifra già fissata, mentre i bianconeri vorrebbero il giocatore in prestito con diritto di riscatto.

Juventus: l'affare di Paredesi si complica, ma c'è fiducia

Il giocatore argentino, ricordiamo con un passato italiano avendo indossato la maglia della Roma, ha già trovato un accordo con la Juventus; tuttavia, il Paris Saint Germain fa muro perchè non intende liberarsi dei propri esuberi, sta infatti succedendo la stessa cosa con Keylor Navas, con tanta facilità perdendo il calciatore senza un adeguato ritorno in termini economici. Insomma, Allegri dovrà aspettare l'arrivo di Paredes ma in questi giorni ha ben altri problemi in mente dopo la gara positiva ma non esaltante con la Roma.

Leandro Paredes, Edon Zhegrova
Lille OSC v Paris Saint-Germain - Ligue 1 Uber Eats / Sylvain Lefevre/GettyImages

Lo stesso Mario Sconcerti ha ribadito che con l'arrivo di Paredes la Juve non risolverebbe quei problemi strutturali che la portano a occupare poco l'arrea avversaria. "Paredes? Lui è un mediano che gioca nella sua metà campo, non in quella degli altri. E non credo risolva i problemi di Allegri", ha detto Sconcerti ai microfoni di Calciomercato.com.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit