Juventus

Juventus, Chiellini 'snobba' l'Europa League: quali sarebbero i possibili guadagni

Stefano Bertocchi
Massimiliano Allegri
Massimiliano Allegri / Gualter Fatia/GettyImages
facebooktwitterreddit

Mercoledì sera, intervenendo a Sky Sport dopo le partite di Champions, Giorgio Chiellini 'snobbava' così la possibile retrocessione della Juventus in Europa League: “La Juve deve concentrarsi sul campionato. Nessuno lo può dire, ma onestamente non so quanto possa aiutare giocare l’Europa League. Questa squadra ha un obiettivo troppo importante che è cercare di arrivare in Champions League il prossimo anno. Adesso bisogna recuperare gli infortunati e a gennaio lanciare una rincorsa che consenta di raggiungere la qualificazione alla coppa più importante”.

Massimiliano Allegri
Massimiliano Allegri / Gualter Fatia/GettyImages

Un pensiero che condividono anche molti tifosi bianconeri, che esponendo i loro pensieri sui social tendono a respingere una qualificazione all'altra coppa che in caso di vittoria permetterebbe però alla Vecchia Signora di prendere parte direttamente alla prossima fase a gironi di Champions League, anche senza arrivare al quarto posto in campionato.

Il destino della Juventus si deciderà comunque all'ultima giornata della fase a gironi: per entrare in Europa League i bianconeri devono fare meglio del Maccabi Haifa. La squadra di Allegri sfiderà il PSG mentre ill Maccabi affronterà il Benfica: la squadra che otterrà il risultato migliore approderà in Europa League insieme ad altri top club 'retrocessi', come il Barcellona. Sollevare la coppa al cielo regalerebbe alle casse bianconere appena 15 milioni di euro.

facebooktwitterreddit