Juventus, caso Dybala: 15 giorni per recuperare l'argentino

Nov 9, 2020, 5:32 PM GMT+1
Paulo Dybala
DeFodi Images/Getty Images
facebooktwitterreddit

Che fine ha fatto il vero Paulo Dybala? Dove si è perso il fuoriclasse decisivo, l’uomo dei gol determinanti, il talento che ha incantato tutti lo scorso anno?

La Juventus lo cercherà nei prossimi 15 giorni, perché Dybala non partirà con la Nazionale. Una buona notizia, perché il problema alle "vie urinarie", che ieri è stato comunicato con un tweet dalla federcalcio Argentina, non sembra particolarmente grave. Oggi il numero dieci si sottoporrà agli esami, ma si respira fiducia sul fatto che possa recuperare nel giro di pochi giorni.

Paulo Dybala
DeFodi Images/Getty Images

Ma qual è il vero problema di Dybala? Non certo quello alle vie urinarie. Dove ha perso la magia? Nella seconda estate di mercato, sballottato dalle voci e rimandato nel rinnovo del contratto? Certamente in quella fase, nella quale stava oltretutto recuperando dall’infortunio muscolare che gli aveva lasciato un ruolo di impalpabile comparsa nella decisiva sfida di Champions League contro il Lione, Dybala deve aver percepito dello scetticismo nei suoi confronti.

Dopo quella manciata di minuti, infatti, non è più ripartito. 6 presenze tra Serie A e Champions League, con un solo gol segnato contro il Ferencvaros. Vista la mancata partenza verso l'Argentina, Andrea Pirlo conta in questa settimana di poter lavorare insieme al talento bianconero per inserirlo all'interno degli schemi e recuperarlo dal punto di vista fisico. Emblematico è stato il momento in cui, nella partita di ieri, nell'uno contro uno con Milinkovic-Savic quasi a fondo campo, non è riuscito né a saltarlo né a conquistare una punizione, un fallo laterale, un corner.

SS Lazio v Juventus - Serie A
Giampiero Sposito/Getty Images

Il problema è chiaramente di natura fisica e non di natura tattica. Manca chiaramente lo strappo, quella voglia di fare la giocata decisiva, di incidere. Servirà ritrovare minuti e ritmo partita, lasciandosi alle spalle tutte queste insopportabili voci e critiche. L'argentino è infatti perfetto per ricoprire il ruolo di trequartista nel 3-4-1-2 in fase offensiva di Pirlo, vista l'intesa già nota con Morata e Ronaldo. Il talento di Dybala è indiscutibile e ci sarà bisogno anche di lui se la Juventus vorrà conquistare il decimo Scudetto consecutivo.

Segui 90min su FacebookInstagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juventus e della Serie A.

facebooktwitterreddit