Serie A

Kean-Bernardeschi, la Juve va: 2-0 sul Cagliari, l'Atalanta ora è a 4 punti

Antonio Parrotto
Esultanza Juve
Esultanza Juve / Jonathan Moscrop/GettyImages
facebooktwitterreddit

E' terminata la sfida tra Juventus e Cagliari, valida per la diciannovesima giornata di Serie A, 2021/2022. Vittoria importante da parte dei bianconeri che hanno conquistato 13 punti nelle ultime 5 partite, 19 su 24 nelle ultime 8. Moise Kean nel primo tempo e Federico Bernardeschi nel secondo tempo hanno regalato la vittoria alla formazione di Max Allegri che può guardare con maggiore ottimismo all'inizio del 2022, quando, però, l'asticella si alzerà ancora di più. Il Cagliari non ha giocato una brutta partita. La squadra di Mazzarri ha anche avuto due nitide palle gol, nel secondo tempo, non sfruttate.

Juventus v Cagliari Calcio - Serie A
Moise Kean / Stefano Guidi/GettyImages

La chiave tattica di Juventus-Cagliari

Juventus schierata con il 4-3-3 contro il 4-4-1-1 del Cagliari che in fase difensiva diventava 4-5-1 con Gaston Pereiro prima e Joao Pedro poi pronti ad andare a marcare il regista bianconero, prima Arthur e poi Locatelli. Il Cagliari è stato bravo a chiudere gli spazi centralmente, lasciando le corsie laterali ai bianconeri. E proprio dalle fasce sono arrivati i pericoli maggiori per la difesa del Cagliari. Ma anche per la difesa della Juventus.

La giocata della partita Juventus-Cagliari

Non ci sono state grandissime giocate in questa sfida ma l'azione del secondo gol della Juventus è un esempio importante di ripartenza. La Juve ha sfruttato un errore in impostazione del Cagliari: palla intercettata da Kulusevski, scatto a campo aperto e assist preciso per Bernardeschi che ha poi controllato, preso la mira e freddato Cragno con un sinistro velenoso e preciso, che si è infilato all'angolino.

Il migliore in campo di Juventus-Cagliari, Bernardeschi, voto 7,5

Federico Bernardeschi, Andrea Carboni
Federico Bernardeschi, Andrea Carboni / Valerio Pennicino/GettyImages

Bernardeschi 7,5 - Particolarmente ispirato, conferma il trend positivo delle ultime uscite e stavolta trova il gol, dopo un anno e mezzo. E trova un altro assist (ma sembrava un tiro) da mettere a referto. Prova importante la sua, anche in fase di non possesso. Oltre agli applausi, incoraggianti, del suo pubblico.

Il tabellino di Juventus-Cagliari

Reti: 40′ Kean, 83′ Bernardeschi (J)

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Bentancur, Arthur (82′ Locatelli), Rabiot (46′ McKennie); Bernardeschi (89′ De Sciglio), Morata (89′ Kaio Jorge), Kean (72′ Kulusevski). All. Allegri. A disp. Perin, Pinsoglio, Pellegrini, Rugani, De Winter, Soulé

Cagliari (4-4-1-1): Cragno; Zappa, Ceppitelli, Carboni, Lykogiannis; Bellanova, Grassi, Deiola (71′ Oliva), Dalbert (84′ Keita); Pereiro (64′ Pavoletti); Joao Pedro. All. Mazzarri. A disp. Obert, Aresti, Ceter, Radunovic, Faragò, Altare

Arbitro: Dionisi de L’Aquila

Ammoniti: 24′ Carboni, 35′ Dalbert, 85′ Pavoletti (C)


Segui 90min su Instagram e Twitch!

facebooktwitterreddit