Juve verso il nuovo CdA: Del Piero, Christillin e gli altri nomi in ballo

La redazione di 90min
Del Piero
Del Piero / Juventus FC/GettyImages
facebooktwitterreddit

La comprensibile concitazione in casa Juventus, considerate le indagini sui bilanci e sulle scritture private coi calciatori, porta con sé diversi temi paralleli: da un lato Exor potrebbe ormai vivere il club bianconeri come una sorta di "peso" di cui liberarsi, d'altro canto si sottolinea il necessario cambio della guardia in seno alla società torinese.

John Elkann
John Elkann / Jonathan Moscrop/GettyImages

L'edizione odierna del Corriere dello Sport si sofferma sui nomi e sui profili che andranno ad affiancare Ferrero e Scanavino in questo nuovo corso. Si tratterà di una gestione "tecnica", legata ovviamente alla situazione di emergenza e alle questioni giudiziarie: entro il 24 dicembre Exor renderà noti i nuovi membri del CdA, con Gianluca Ferrero nelle vesti di presidente e Maurizio Scanavino come DG.

Proprio quest'ultimo, a dire del quotidiano, avrà un ruolo cruciale: le decisioni strategiche passeranno tutte da lui. Per il resto si prospetta una conferma di Suzanne Heywood, già parte del CdA bianconero prima delle dimissioni e figura molto vicina ad Elkann, così come si profila un ruolo per Benoit Ribadeu-Dumas, già manager di Exor. Accanto ai profili legati appunto ad Exor si citano anche altri nomi, con uno storico come Alex Del Piero che esercita sempre un indubbio fascino in aggiunta al nome di Evelina Christillin.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit