Juventus

Juve-Pogba, accordo vicino: ecco cosa manca. E il francese sente gli ex-compagni

Andrea Gigante
Paul Pogba
Paul Pogba / James Gill - Danehouse/GettyImages
facebooktwitterreddit

Il ritorno di Paul Pogba alla Juventus è molto vicino. Come riporta l'edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, il francese ha accettato già da diversi giorni la pista che lo riporterebbe in bianconero ed è perfino disposto a guadagnare meno di quanto percepisce al Manchester United pur di chiudere la trattativa.

Come si può vedere nel post pubblicato su Instagram poco fa, il Polpo lancia dei chiari segnali. Tuttavia, prima che si realizza quello che i tifosi sui social chiamano #PogBack c'è da attendere l'ultimo e decisivo meeting tra la società juventina e Rafaela Pimienta, l'avvocato che gestisce l'agenzia di Mino Raiola dopo la sua scomparsa.

L'incontro però non è stato ancora fissato. La Juventus, forte della preferenza di Pogba, si prenderà tutto il tempo possibile per formulare l'offerta migliore, quella decisiva. Manca sempre poco e Massimiliano Allegri riavrà a disposizione il francese, ossia il giocatore che può garantire un discreto numero di gol anche da centrocampista.

Pogba non vede l'ora di rivestire la casacca bianconera e nel frattempo intensifica messaggi e telefonate con gli ex-compagni che gli riserveranno un posto d'onore nello spogliatoio della Continassa.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit