Juve, Paratici lavora a un doppio super-colpo in Francia: due gioielli nel mirino

Oct 25, 2020, 3:25 PM GMT+1
Fabio Paratici
Fabio Paratici | Alessandro Sabattini/Getty Images
facebooktwitterreddit

C'è il campionato, c'è la Champions ma il calciomercato non si ferma. La Juventus potrebbe continuare a fare affari con la Ligue 1, dopo le cessioni di Mattia De Sciglio, ceduto in prestito al Lione, e di Daniele Rugani, sempre a titolo temporaneo, al Rennes.

La società bianconera potrebbe rafforzare l'asse con il Lione e il Rennes. Secondo Tuttosport infatti i bianconeri puntano due gioielli per il presente e per il futuro: nel mirino c'è Houssem Aouar, centrocampista classe '98 del Lione, ma anche Eduardo Camavinga, centrocampista classe 2002 del Rennes.

Eduardo Camavinga
Stade Rennais v FC Krasnodar: Group E - UEFA Champions League | Catherine Steenkeste/Getty Images

Il prestito di Rugani al Rennes ha contribuito a tener vivi i rapporti con i francesi per il centrocampista già nella storia: il primo gol al debutto da titolare con la Francia. Il giocatore francese è già finito sul taccuino dei club più importanti d'Europa, in particolare del Real Madrid. Nei giorni scorsi, durante Francia-Portogallo, ha scambiato la maglia con Cristiano Ronaldo ("Non la laverò più" ha poi scherzato sui social). E la Juve, anche grazie alla presenza del portoghese, potrebbe attrarlo e portarlo a Torino. Alla Juve, così come al Paris Saint-Germain e al Real Madrid (tra i tanti club spasimanti), non serviva il gol segnato all’Ucraina (7-1 il finale) per essere consapevole di quanto sia forte il giovane francese. Paratici continuerà a seguirlo, sperando che il prestito di Rugani sia solo l'inizio della collaborazione con il Rennes.

Segui 90min su FacebookInstagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juventus e della Serie A.

facebooktwitterreddit