Juve, "novità" Sarri: l'ex tecnico bianconero ha trovato l'accordo con Agnelli

Oct 29, 2020, 1:33 PM GMT+1
FBL-ITA-CUP-NAPOLI-JUVENTUS-HEALTH-VIRUS
FBL-ITA-CUP-NAPOLI-JUVENTUS-HEALTH-VIRUS | FILIPPO MONTEFORTE/Getty Images
facebooktwitterreddit

L'avventura di Maurizio Sarri sulla panchina della Juventus si è conclusa lo scorso 8 agosto, a poche ore dalla cocente delusione per l'eliminazione in Champions League ad opera del Lione e nonostante lo scudetto - il nono consecutivo - conquistato dal toscano (al suo primo titolo italiano).

Maurizio Sarri
Juventus v AS Roma - Italian Serie A | Soccrates Images/Getty Images

Dopo l'esonero, nel frattempo, la Juve ha subito puntato su un giovane come Andrea Pirlo, alla prima esperienza sulla panchina dei grandi dopo essere stato nominato tecnico proprio dell'under 23 bianconera. Ma nel mezzo di un periodo di grossa contrazione dei ricavi dovuto al Coronavirus anche un club facoltoso come quello bianconero ha da subito provato ad offrirgli la rescissione del contratto con una buonuscita che permettesse di alleggerire il bilancio in sofferenza. Ricevendo però da Sarri un "no" in prima battuta. Adesso, rivela tuttomercatoweb.com, la situazione è cambiata. Sarri e il presidente Agnelli avrebbero trovato l'accordo per la risoluzione del contratto, con il tecnico che si sente pronto a ricominciare altrove.

Rocco Commisso
ACF Fiorentina v Torino FC - Serie A | Gabriele Maltinti/Getty Images

Magari proprio alla Fiorentina di Commisso, che potrebbe aver premuto sull'acceleratore e aver "causato" la rescissione con la Juve. Sarri andrebbe a sostituire Beppe Iachini, sempre più sulla graticola dopo un avvio di campionato abbastanza deludente per i viola.

Segui 90min su FacebookInstagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juventus e della Serie A.

facebooktwitterreddit