Champions League

Juve k.o. col Benfica, 1-2 il risultato finale: Joao Mario e Neres rispondono a Milik

Giovanni Benvenuto
David Neres
David Neres / Chris Ricco/GettyImages
facebooktwitterreddit

Altra sconfitta per la Juventus in Champions League: i bianconeri cadono in casa contro il Benfica, con i lusitani che fissano il punteggio sul 2-1 grazie ai gol di Joao Mario e di Neres che rispondono al vantaggio iniziale di Milik. Il Psg vince col Maccabi Haifa e si porta a sei punti nel girone H assieme al Benfica. Juve ancora a secco di punti nella competizione.

La chiave tattica di Juventus-Benfica

La Juventus cerca di costruire l'azione dalla difesa, mentre il Benfica prova a fare suo il palleggio e a mantenere alto il baricentro. La Juve - oltre alla cosiddetta "costruzione dal basso" - cerca di prendere campo occupando quasi tutte le zone. I bianconeri cercano anche di sfruttare le corsie, il Benfica rimane abbastanza alto provando a scovare dei varchi utili per colpire la difesa. I lusitani però prendono le misure rendendosi pericolosi con gli esterni in fase di contropiede, Juve stordita anche dal pareggio inaspettato nel corso della prima frazione su calcio di rigore. Nel secondo tempo la squadra ospite acquisisce coraggio e ribalta le sorti dell'incontro.

L'episodio della partita

Sicuramente avremmo voluto sottolineare una giocata da manuale del calcio ma in questo caso degno di nota è lo stacco di testa di Arek Milik. Il centravanti della Juve riesce a staccare sul primo palo con un'incornata precisa che si insacca alle spalle del portiere dopo soli quattro minuti di gioco aprendo di fatto le marcature del match.

FBL-EUR-C1-JUVENTUS-BENFICA
Lo stacco di Arek Milik / VINCENZO PINTO/GettyImages

Il tabellino di Juventus-Benfica

Juventus (3-5-2): Perin; Bremer, Bonucci, Danilo; Cuadrado (58' De Sciglio), McKennie, Paredes, Miretti (58' Di Maria), Kostic (70' Kean); Milik (70' Fagioli), Vlahovic. Allenatore: Allegri

Benfica (4-2-3-1):  Vlachodimos; Bah, A. Silva, Otamendi, Grimaldo; Fernandez (81' Aursnes), Florentino; Neres (82' Chiquinho), Rafa Silva (86' Goncalves), Joao Mario ( 86' Draxler) ; Gonçalo Ramos (82' Musa). Allenatore: Schmidt.

Ammoniti: 26' Bah,42' Miretti, 45' Perin, 45' Joao Mario, 59' Danilo, 73' Paredes

Marcatori: 4' Milik, 43' Joao Mario (R), 55' Neres

Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit