Juve-Di Maria: rinnovo possibile. Cessione Rabiot? La posizione di Allegri

Andrea Gigante
Angel Di Maria
Angel Di Maria / Catherine Ivill/GettyImages
facebooktwitterreddit

Entrambi presenti alla finale di Qatar 2022, ma la serata si è conclusa in maniera diametralmente opposta per Angel Di Maria e Adrien Rabiot. El Fideo ha messo il proprio sigillo su quella folle partita in cui si è laureato campione del mondo, mentre il francese si è dovuto accontentare della medaglia d'argento.

Dopo qualche giorno di meritato riposo, per tutti e due sarà tempo di tornare alla Juventus, dove non solo saranno chiamati a dare il proprio contributo per il raggiungimento degli obiettivi stagionali, ma dovranno anche dirimere le rispettive situazioni contrattuali.

Adrien Rabiot
Adrien Rabiot / James Williamson - AMA/GettyImages

Come riporta Sport Mediaset, le strade dei bianconeri e di Di Maria potrebbero incredibilmente proseguire nella stessa direzione. Se infatti i continui infortuni e il rendimento deludente del Fideo facevano pensare a un addio a fine stagione, l'apertura da parte del giocatore, che proprio ieri ha detto che: "nel calcio mai dire mai", e il desiderio della Juve di puntare ancora su di lui potrebbero portare in un rinnovo annuale. Le parti devono ancora incontrarsi, quindi nulla è ancora deciso; quel che è certo però è che la notizia circa una rescissione a stagione in corso è priva di fondamento.

Capitolo Rabiot. Il francese si è rivelato una pedina fondamentale a centrocampo ma proprio il suo ottimo stato di forma sta portando la madre-agente Veronique a chiedere cifre enormi per il prolungamento. Ad oggi, la Juventus non è intenzionata a fare follie per trattenerlo ma d'altro canto non vorrebbe nemmeno perderlo a parametro zero. Ecco perché, sempre secondo Sport Mediaset, la Vecchia Signora valuta un addio già a gennaio per provare a incassare qualche milioni. Bisognerà però fare i conti con Massimiliano Allegri che, visti i chiari di luna di Pogba, non vorrebbe privarsi del suo leader in mezzo al campo già adesso.

facebooktwitterreddit