Juventus

La Juve cambia: le mosse di Allegri per la sfida al Verona

Omar Abo Arab
Massimiliano Allegri
Massimiliano Allegri / Giuseppe Cottini/GettyImages
facebooktwitterreddit

Una sconfitta, quella contro il Sassuolo, che ha fatto rumore in casa Juve. Il ko 2-1 dello Stadium, infatti, ha praticamente azzerato le chance di rimonta scudetto della squadra di Max Allegri, che ora pensa ai correttivi da apportare in vista della sfida al Verona (in trasferta) di sabato.

Giorgio Chiellini
Giorgio Chiellini / Jonathan Moscrop/GettyImages

Per un Mattia De Sciglio perso già al 13' della gara contro i neroverdi (lesione di basso grado al bicipite femorale della coscia sinistra, verrà rivalutato nuovamente tra 10 giorni), Allegri recupera due frecce per l'arco del suo attacco: Moise Kean e Federico Bernardeschi, entrambi assenti ieri contro il Sassuolo. Non una cosa da poco per una Juve che sta facendo terribilmente fatica in zona gol, con Allegri che sembra già aver chiare le idee sulla formazione: sicuro rientrante Wojciech Szczesny, così come Giorgio Chiellini e Juan Cuadrado.

Juan Cuadrado, Rogerio
Cuadrado in azione contro il Sassuolo / Emilio Andreoli/GettyImages

Da valutare le condizioni di Manuel Locatelli, apparso un po' in debito d'ossigeno nelle ultime uscite: in pre allarme c'è Arthur, entrato nella ripresa sia contro la Roma che ieri contro il Sassuolo. Una chance dall'inizio potrebbe averla anche il giovane Kaio Jorge, ma è più probabile un eventuale impiego del brasiliano a gara in corso.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit