Juventus

Juve all'assalto di Gravenberch: c'è un alleato su cui puntare, prima serve cedere

Giovanni Benvenuto
Ryan Gravenberch
Ryan Gravenberch / Quality Sport Images/GettyImages
facebooktwitterreddit

Ryan Gravenberch è solo l'ultimo dei tanti talenti usciti dal vivaio dell'Ajax. Il centrocampista olandese, classe 2002, vanta già una certa esperienza internazionale e come se non bastasse sembrerebbe aver attirato su di sé molti top club europei.

Il suo nome è finito sul taccuino di Bayern Monaco e Real Madrid ma anche della Juventus che, visti i buoni rapporti con il suo agente Mino Raiola, avrebbe già avviato i contatti in merito a un eventuale trasferimento in bianconero.

Ryan Gravenberch
Ryan Gravenberch / BSR Agency/GettyImages

Prima di tentare l'assalto a Gravenberch la Juventus deve però fare cassa: la valutazione del giocatore - stando a quanto riferito da Calciomercato.com - è di 35 milioni, e prima servirà cedere qualche pedina che ormai non rientra più nel mosaico tattico di Massimiliano Allegri.

Le caratteristiche di Gravenberch fanno gola a molte squadre: personalità da veterano, uscita palla al piede, facendo leva sulla tecnica e coi giusti tempi di gioco. Finora il costo del cartellino non è lievitato, con la Juve che si iscrive alla corsa al wonderkid dei Lancieri. Arrivabene e Cherubini studiano la giusta strategia per sbaragliare la concorrenza di grandissimo livello, considerati i nomi delle big straniere in ballo. Un fattore non da poco su cui puntare? L' "alleanza" con Raiola, con quest'ultimo che vanta già De Ligt nella propria scuderia.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit