Opinioni

Italiano, De Zerbi e Juric: chi farà il grande salto in estate?

Alessio Eremita
Mar 27, 2021, 7:46 PM GMT+1
Roberto De Zerbi, Vincenzo Italiano
Roberto De Zerbi, Vincenzo Italiano | Alessandro Sabattini/Getty Images
facebooktwitterreddit

Potrebbe scatenarsi un vero e proprio valzer delle panchine in Serie A al termine di questa stagione. Sono tanti i tecnici che in estate cambieranno aria per intraprendere un nuovo progetto. Un po' per decisione della società, un po' per ambizione personale. I casi più eclatanti riguardano tre allenatori che, nel corso del campionato 2020/21, hanno mostrato grandi doti gestionali. Stiamo parlando di Roberto De Zerbi, Vincenzo Italiano e Ivan Juric.

Roberto De Zerbi

Roberto De Zerbi
Roberto De Zerbi | Alessandro Sabattini/Getty Images

Roberto De Zerbi è alla guida del Sassuolo per la terza stagione consecutiva. Il sogno europeo rischia di sfumare anche quest'anno e, di conseguenza, potrebbe concludersi il ciclo del tecnico sulla panchina neroverde. D'altronde, è stato lui stesso ad ammettere che, se in circa tre anni una squadra non riesce a compiere il salto di qualità, è bene riavviare il progetto. E, per le doti mostrate, De Zerbi potrebbe fare bene alle big che intendono valorizzare giovani ed esprimere un buon calcio.

Vincenzo Italiano

Vincenzo Italiano
Vincenzo Italiano | Gabriele Maltinti/Getty Images

Vincenzo Italiano è l'autentica rivelazione della Serie A. Avrebbe potuto sedersi sulla panchina del Genoa, ma ha preferito restare allo Spezia e giocarsi le sue carte con il club che per la prima volta ha portato nella massima categoria italiana. La salvezza è alla portata, grazie all'ottimo lavoro svolto dall'allenatore. Identità, gioco e pericolosità offensiva: ingredienti che fanno al caso delle grandi. Tra Napoli e Atalanta, una proposta blasonata potrebbe arrivare.

Ivan Juric

Ivan Juric
Ivan Juric | Alessandro Sabattini/Getty Images

E poi c'è Ivan Juric, per molti la fotocopia di Gian Piero Gasperini (suo ex allenatore e mentore dai tempi del Genoa). Il tecnico croato sta ottenendo ottimi risultati con il Verona da due anni a questa parte in Serie A ed esaltando appieno le migliori caratteristiche dei giocatori a disposizione. Non solo i gialloblù rappresentano una mina vagante a ridosso della zona europea, ma presentano in blocco numerosi calciatori che in breve tempo diventano oggetti del desiderio delle grandi squadre italiane. Atalanta in primis.

Segui 90min su FacebookInstagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Serie A.

facebooktwitterreddit