Calcio femminile

Italia Femminile verso i Mondiali del 2023: una novità nell'elenco delle convocate

Alessio Eremita
Italia Femminile
Italia Femminile / Alessandro Sabattini/GettyImages
facebooktwitterreddit

L'Italia Femminile ha iniziato il raduno in vista degli impegni delle qualificazioni mondiali contro Croazia e Lituania. Una novità nell'elenco delle convocate, come riportato dalla FIGC attraverso il seguente comunicato ufficiale:

"Le Azzurre si sono radunate ieri sera a Roma e questa mattina hanno raggiunto Castel di Sangro, dove venerdì allo stadio ‘Teofilo Patini’ (ore 17.30, diretta su Rai 2) affronteranno le croate, battute 5-0 nel match disputato meno di un mese fa a Karlovac. Martedì 26 ottobre (ore 17.30) è invece in programma la quarta gara del Girone G contro la Lituania, che ospiterà Gama e compagne all’LFF Stadium di Vilnius.

Nel pomeriggio le 25 calciatrici convocate da Milena Bertolini sosterranno il primo allenamento. Nel gruppo non ci sarà la capitana della Roma Elisa Bartoli, alle prese con un problema muscolare che l’ha costretta a saltare il recupero di campionato contro l’Inter disputato sabato. Al suo posto la Ct ha chiamato Angelica Soffia, che prenderà il posto della sua compagna di squadra".

Italia Femminile: l'elenco delle convocate del ct Bertolini

Portieri: Rachele Baldi (Roma), Francesca Durante (Inter), Laura Giuliani (Milan), Katja Schroffenegger (Fiorentina);

Difensori: Valentina Bergamaschi (Milan), Lisa Boattin (Juventus), Lucia Di Guglielmo (Roma), Sara Gama (Juventus), Alia Guagni (Atletico Madrid), Martina Lenzini (Juventus), Elena Linari (Roma), Cecilia Salvai (Juventus), Angelica Soffia (Roma);

Centrocampiste: Arianna Caruso (Juventus), Valentina Cernoia (Juventus), Aurora Galli (Everton), Giada Greggi (Roma), Martina Rosucci (Juventus);

Attaccanti: Barbara Bonansea (Juventus), Sofia Cantore (Sassuolo), Valentina Giacinti (Milan), Cristiana Girelli (Juventus), Benedetta Glionna (Roma), Valeria Pirone (Roma), Annamaria Serturini (Roma).


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit