Inter

Inzaghi: "Vittoria meritata. Entusiasmo ci aiuterà nel rush finale"

Andrea Gigante
Simone Inzaghi
Simone Inzaghi / MIGUEL MEDINA/GettyImages
facebooktwitterreddit

L'Inter travolge il Milan 3-0 e approda alla finale di Coppa Italia. Al termine della partita Simone Inzaghi è intervenuto ai microfoni di Canale 5 per commentare la prestazione dei suoi giocatori. Ecco cosa ha dichiarato l'allenatore dei nerazzurri.

Sensazioni a caldo:
"I ragazzi sono stati fantastici. Abbiamo colpito al momento giusto. Volevamo la finale perché avevamo giocato 3 derby, ma questo aveva un valore in più. Abbiamo meritato".

Entusiasmo per il rush finale:
"Me lo auguro e lavoriamo per questo da luglio. Dobbiamo andare avanti. A gennaio abbiamo vinto la Supercoppa e tra 20 giorni affronteremo un'altra finale. In più abbiamo questo rush finale che dobbiamo fare nel migliore dei modi".

Ritrovata condizione:
"Siamo stati bravi a rimanere lucidi in quel mese e mezzo molto impegnativo. Avevamo speso tanto e abbiamo perso qualche punto per strada. Però abbiamo lavorato e ci prendiamo questa finale. Sappiamo che in campionato sarà un percorso lungo e che dobbiamo inseguire il Milan. Però vogliamo lottare fino alla fine su tutti i fronti".

Su Correa:
"Ho cinque attaccanti che stanno bene e l'allenatore deve prendere decisioni tutti i giorni. In Supercoppa i 5 cambia mi hanno fatto vincere, poi nel derby abbiamo perso e si è aperto un dibattito sui miei cambi per un mese e mezzo. Io ho ascoltato e accettato le critiche costruttive. Ora non abbiamo fatto nulla, ma è un passo importante. Per alzare la coppa manca ancora una partita".

I cambi rispetto all'andata:
"Abbiamo lavorato sulle costruzioni con palla al Milan. Nei quattro giorni dopo lo Spezia abbiamo lavorato tanto anche al video. Nei 3 derby quelli in campionato li abbiamo giocati molto bene: probabilmente in quello di andata eravamo meno lucidi perché si erano accavallate le partite. Oggi abbiamo lavorato sul possesso ma anche sul non possesso".

Primo derby di Milano vinto:
"Mi fa piacere per questi tifosi meravigliosi. Stasera c'era una cornice di pubblico incredibile e sono contento di averli dato una bella soddisfazione. L'Inter era dal 2011 che non arrivava in finale di Coppa Italia, era 11 anni che non andava agli ottavi di Champions ed era tanto tempo che non vinceva una Supercoppa. Vogliamo lottare, siamo in corsa su tutto. Questi tifosi sabato ci aiuteranno perché in campionato tutte le partite sono difficili".


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit