Inter

Inzaghi rinnova con l'Inter fino al 2024. C'è una promessa di Zhang al tecnico

Stefano Bertocchi
 Steven Zhang e Simone Inzaghi
Steven Zhang e Simone Inzaghi / Jonathan Moscrop/GettyImages
facebooktwitterreddit

Simone Inzaghi sarà l'allenatore dell'Inter almeno fino al 2024. L'occasione per ribadire l'intesa tra il tecnico e la dirigenza nerazzurra è arrivata ieri, con i festeggiamenti per lo scudetto della Primavera in sede e l'incontro tra la parti anche per pianificare le mosse di mercato.

FC Internazionale v UC Sampdoria - Serie A
Simone Inzaghi / Simone Arveda/GettyImages

Il prolungamento fino al 2024 è ormai cosa fatta e anche i dettagli sono stati messi a posto. Insomma, manca solo la firma ed il conseguente annuncio. "Al di là dei vari brindisi, l’occasione è servita anche per una chiacchierata con la dirigenza - informa oggi il Corriere dello Sport-. La prima riunione programmatica in vista della prossima stagione era andata in scena un paio di settimane fa. Da allora gli scambi sono avvenuti a distanza, ma Inzaghi è sempre stato aggiornato sulle ultime evoluzioni. In particolare in merito agli incontri con i rappresentanti di Dybala e di Lukaku".

La stima di Steven Zhang per Inzaghi non è masi stata nascosta e adesso viene concretizzata anche nei fatti, con il rinnovo che porterà l'allenatore a ricevere un aumento dell'ingaggio, che passerà da 4 a 5,5 milioni di euro stagione (prevista anche un’opzione per un ulteriore prolungamento di un anno). Inoltre, conclude il quotidiano romano, Inzaghi "ha incassato la promessa che, dal mercato, uscirà in ogni caso una squadra forte e competitiva per lo scudetto".


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit