Inter

Inzaghi: "Prima queste partite le vincevamo sempre. Avremmo meritato di più"

Simone Inzaghi
Simone Inzaghi / VINCENZO PINTO/GettyImages
facebooktwitterreddit

L'Inter non riesce più a vincere e a trovare la via del gol, dopo la sconfitta interna per mano del Sassuolo ecco un pareggio a reti inviolate a Marassi contro il Genoa. Simone Inzaghi, tecnico nerazzurro, ha parlato nel post-partita commentando il mancato successo. Queste le sue parole a Sky Sport:

Genoa CFC v FC Internazionale - Serie A
Inzaghi a Marassi / Getty Images/GettyImages

"Normale che il risultato ci lascia l'amaro in bocca. Potevamo approcciarla meglio, sapevamo di trovare una squadra in salute che ci ha creato qualche problema nei primi 20 minuti poi avremmo meritato di più. Abbiamo tirato 20 volte in porta, non riusciamo a fare gol. Dobbiamo fare meglio ma non dobbiamo abbatterci. Siamo delusi dal risultato, la prestazione c'è stata ma in campionato non si vince da tanto, dobbiamo tornare alla vittoria" riporta FcInterNews.

L'attacco che non segna: "Io penso che lo sviluppo del gioco in questa partita non fosse semplicissimo ma abbiamo tirato tante volte in porta, prendendo anche una traversa. In altre occasioni sarebbero stati gol, ora non basta quello che facciamo per segnare e vincere le partite che prima vincevamo sempre".

Le big che non vincono: "Un po' strano? Penso di sì, ma in questa fase del campionato ci sta. Per quel che riguarda l'Inter, probabilmente col Sassuolo abbiamo corso più del solito e perso. Dovevamo correre meglio".

Cambio di modulo: "Alla fine abbiamo provato a giocare meno perché il campo non era nelle migliori condizioni e l'avversario pressava tanto, abbiamo giocato sulle seconde palle. Dobbiamo lavorare, oggi abbiamo tirato 14 corner e nelle prime partite ogni 5-6 calci d'angolo facevamo gol. Stasera abbiamo preso una traversa. Stiamo analizzando questo momento con serenità, torneremo presto alla vittoria".

Sulle soluzioni per uscirne: "Stiamo cercando di migliorare quotidianamente, questa partita siamo riusciti a prepararla in quattro giorni. Ci manca il guizzo che prima trovavamo, in questo momento gira così. Dobbiamo essere bravi a indirizzare le gare, in questo momento gli episodi non ci vengono incontro. Onore al Genoa per l'ottima partita ma noi avremmo meritato di più. Spiace per i tifosi che ci hanno sostenuto fino al 95esimo ma devono essere orgogliosi per quanto fatto in questa stagione: abbiamo vinto la Supercoppa, siamo agli ottavi Champions e in Serie A siamo in vetta da ottobre. Dobbiamo lavorare, presto torneranno le vittorie".


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit