Serie A

Berlusconi: "Monza in A, Scudetto al Napoli e Champions al Milan? Firmerei subito"

Antonio Parrotto
Silvio Berlusconi
Silvio Berlusconi / AM POOL/Getty Images
facebooktwitterreddit

Tra calcio e politica. Silvio Berlusconi, ex presidente del Milan, attuale proprietario del Monza, ha parlato a Il Mattino del momento dell'Italia, intesa come Nazione e non come Nazionale, ma ha rilasciato anche una battuta sul calcio.

"Sogno un Paese che si sia buttato alle spalle non solo i lockdown e le mascherine, ma anche e soprattutto le tre croniche emergenze: l’oppressione fiscale, l’oppressione burocratica e l’oppressione giudiziaria. E che finalmente, dopo 160 anni dall’unità Nazionale, abbia risolto la questione meridionale" le speranze del presidente Silvio Berlusconi.

Silvio Berlusconi
Silvio Berlusconi / AM POOL/Getty Images

Ma Silvio ha anche altre speranze pallonare. "Al suo Monza la promozione, ai rossoneri la Champions e al Napoli il tricolore: firmerebbe?" gli viene chiesto dal giornale campano. Dunque il suo Monza promosso in Serie A, il Milan di Pioli trionfante in Champions League e il Napoli di Spalletti vincitore dello Scudetto? La risposta di Berlusconi è affermativa: “Firmo subito! Il Napoli, il Milan e il Monza, per motivi diversi, lo meriterebbero tutti”. Dunque un Silvio Berlusconi che guarda al suo Monza ma non smette di guardare indietro al suo Milan, rimasto sempre nel cuore.


Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di Serie A.

facebooktwitterreddit