Calcio estero

Paratici: "Vlahovic non rientra nei piani del Tottenham. Icardi mai così vicino alla Juve"

Alessio Eremita
Fabio Paratici
Fabio Paratici / Alessandro Sabattini/GettyImages
facebooktwitterreddit

Si rincorrono le voci che vorrebbero il Tottenham su Dusan Vlahovic. L'attaccante serbo classe 2000, dopo l'annuncio del mancato accordo per il rinnovo del contratto con la Fiorentina, ha scatenato una vera e propria asta a livello europeo. Nella lunga lista di club pronti a darsi battaglia a gennaio, però, non sembrerebbero esserci gli Spurs. Ad ammetterlo è il direttore sportivo Fabio Paratici durante il Festival dello Sport a Trento: "Il profilo del serbo piace a tanti, ma per ora non rientra nei piani del Tottenham". Soltanto il tempo dirà se si tratta di semplice pretattica.

Dusan Vlahovic
Dusan Vlahovic / Gabriele Maltinti/GettyImages

Paratici ha poi fatto chiarezza sulla trattativa per Mauro Icardi ai tempi della Juventus: "​Quando ero a Torino tante volte si è parlato di un suo possibile approdo in bianconero, ma non è mai stato così vicino per tanti fattori. In primis perché è difficile fare certi trasferimenti e poi perché alla Juve c'erano già attaccanti forti". L'attaccante argentino è stato comunque un obiettivo dei bianconeri nelle precedenti sessioni di calciomercato, salvo poi trasferirsi dall'Inter al Paris Saint-Germain e restare all'ombra della Tour Eiffel per giocarsi le proprie carte. A distanza di qualche mese, ecco la verità.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit