Juventus

Intervista Allegri: lo spogliatoio e i tifosi hanno reagito male. Multa in arrivo

Stefano Bertocchi
Massimiliano Allegri
Massimiliano Allegri / Jonathan Moscrop/GettyImages
facebooktwitterreddit

Probabile multa in arrivo per Massimiliano Allegri. Questa volta non legata alla squalifica (come sanzionato dal Giudice sportivo dopo l'espulsione in Juventus-Salernitana), ma alla recente e discussa chiacchierata fatta dal tecnico livornese con Mario Sconcerti sulle pagine del Corriere della Sera. "È stata una chiacchierata - ha spiegato il Allegri in conferenza stampa -, Mario è un amico e non ci sentivamo da 4 anni. Non ci voleva lui per dire che finora non ho mai avuto la Juve reale, a pieno regime, ma solo quella virtuale".

Lo sfogo - riferisce La Gazzetta dello Sport - è stato accolto con sorpresa dalla società, che non ne era a conoscenza dell'intervista e ne avrebbe fatto volentieri a meno in un momento complicato come quello che sta attraversando ora la squadra tra campionato e Champions. "In società, dove non tutti appartengono al partito degli allegriani, qualcuno potrebbe non aver apprezzato parole e tempistiche. Per un’intervista non concordata Allegri potrebbe incorrere anche in una multa", scrive il quotidiano, aggiungendo che le perplessità sono state registrate anche tra i giocatori.

Puntuale anche l'attacco di diversi tifosi bianconeri, che attraverso i social hanno giudicato disastrosa l'ultima uscita pubblica del loro allenatore.

facebooktwitterreddit